Dopo più di 4 mesi di stop, il numero 10 della Primavera Francesco Dell’Aquila si è rivisto in campo contro l’Atalanta

La fine di un incubo. Dopo più di 4 mesi Francesco Dell’Aquila è tornato in campo. Il talentino della Primavera granata si era fermato a inizio agosto per la rottura del menisco esterno del ginocchio destro. Un infortunio gravissimo, che non ha permesso a Scurto di avere a disposizione uno dei migliori giocatori della rosa e che ha interrotto il percorso di crescita dell’attaccante. Ora tutto è finito, però, è Dell’Aquila è tornato in campo nella sfida di campionato contro l’Atalanta pareggiata per 1-1, mettendo a referto poco più di 10 minuti.

Il rendimento nella passata stagione

Nella stagione 2022/2023 Dell’Aquila è stato uno dei veri e propri leader dei torelli, arrivati a un passo dalla finale playoff del campionato Primavera. Il classe 2004 si è messo in luce con 9 gol e 1 assist nelle 32 presenze fatte nella regular season, a cui vanno aggiunte anche le 3 reti in 4 partite di Coppa Italia. Adesso il talentino è tornato a disposizione di Scurto, che gradualmente gli permetterà di aumentare il minutaggio per rientrare al meglio il prima possibile. E allora non resta che fare un in bocca al lupo a Francesco!

Francesco Dell’Aquila
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 18-12-2023


9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
oasis torino
2 mesi fa

Ahhh si il nuovo Roberto Baggio secondo qualcuno….

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
Reply to  oasis torino

Non ho mai letto nessuno paragonarlo a baggio

il DISONESTINO D’ORO allunga!!!

Scimmionelli
2 mesi fa
Reply to  oasis torino

I tordi normali mangiano i vermi.
Tu sei un tordo verme che sputa sui giocatori del Toro.
Provo disgusto a leggerti su un sito che vorrebbe essere Granata

Jones
2 mesi fa

tecnicamente eccezionale,il resto lascia dubbi

marco ruda
marco ruda
2 mesi fa

La tecnica c’èil fisico no la testa non so.Resta il fatto che per ora ha fatto vedere grandi giocate (pochine)ma anche palle perse e poca garra.Potenzialmente potrebbe essere un buon giocatore ma deve lavorare su fisico e cattiveria (impari da Ciammaglichella)

Scurto: “Un buon punto”

Primavera, verso Torino-Empoli: i granata per difendere i playoff