Torino-Inter, diretta della partita del campionato Primavera 1 2023/2024: formazioni ufficiali, prepartita, risultato e tabellino

Dopo la convincente vittoria di Roma per 3-1, torna in campo il Torino Primavera. L’avversario, nella 19^ giornata, è l’Inter di Christian Chivu. La squadra di Scurto, ha da poco eliminato i nerazzurri dalla Coppa Italia. Adesso il Toro è secondo in classifica, a 33 punti. L’Inter invece guida il campionato con 37 punti: è sfida ad alta quota. Calcio d’inizio alle ore 13:00, presso il Campo Valentino Mazzola di Orbassano. Segui la diretta testuale su Toro.it.

Primavera, Torino-Inter 0-0: il tabellino

Ammonito: pt 43′ Muntu (T), 63′ Aidoo (I), 74′ Cocchi (I), 76′ Stabile (I)

Torino (4-3-3): Abati; Casali, Mendes, Dellavalle, Muntu; Dalla Vecchia, Silva (91′ Perciun), Ciammaglichella (69′ Longoni); Dell’Aquila, Gabellini (69′ Franzoni), Njie. A disposizione: Bellocci, Mahari, Rettore, Savva, Perciun, Longoni, Bonadiman, Di Paolo, Keita, Franzoni, Marchioro. Allenatore: Scurto.

Inter: Raimondi, Cocchi, Stabile (88′ Miconi), Di Maggio (88′ Mattjaz), Sarr, Kamate, Quieto (65′ Owusu), Berenbruch (65′ De Pieri), Stante, Aidoo (70′ Miconi), Zanchetta. A disposizione: Tommasi, Owusu, Mattjaz, Spinacce, Ricordi, Miconi, Mazzola, De Pieri, Alexiou, Mosconi, Zarate. Allenatore: Chivu.

Primavera, Torino-Inter: la diretta

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA DI TORINO-INTER PRIMAVERA

90+5′ Non succede niente nel recupero: tra Torino e Inter finisce con un pareggio! 0-0 al Valentino Mazzola di Orbassano

90+1′ CAMBIO nel Toro: fuori Silva, dentro Perciun

90′ Ci saranno 5 minuti di recupero

89′ CAMBI nell’Inter: fuori Di Maggio e Stabile, dentro Mattjaz e Mosconi

88′ Clamorosa occasione per il Toro! Dalla Vecchia colpisce la traversa!

86′ Calcio d’angolo per l’Inter

84′ Gara spezzettata dai falli in questo finale, si gioco poco

82′ A terra Longoni, il gioco è fermo

78′ Bella conclusione di Franzoni, Raimondi mette in angolo

77′ Ci sarà un calcio di punizione dal limite per il Torino

76′ AMMONITO STABILE

74′ AMMONITO COCCHI

73′ Ci prova subito Longoni dal limite dell’area, blocca Raimondi

70′ CAMBIO nell’Inter: fuori Aidoo, dentro Miconi

69′ CAMBI nel Toro: fuori Ciammaglichella e Gabellini, dentro Longoni e Franzoni

67′ Occasione per Di Maggio, che viene servito da Sarr ma che non riesce a dare forza al pallone in area di rigore

65′ CAMBI nell’Inter: fuori Berenbruch e Quieto, dentro De Pieri e Owusu

63′ AMMONITO AIDOO

58′ Ritmi blandi in questo secondo tempo, le squadre si difendono bene

55′ Il Toro si riversa in attacco: ci sarà un corner per i granata

52′ Momento bloccato del match, non ci sono occasioni da una parte e dall’altra

50′ Colpo al ginocchio per Sarr, il gioco è fermo

46′ Inizia il secondo tempo

SECONDO TEMPO

45+1′ Finisce qui il primo tempo

45′ 1 minuto di recupero

43′ AMMONITO MUNTU per fallo su Berenbruch

40′ Corner per il Toro: nulla di fatto

38′ Calcia Zanchetta da fuori con il sinistro, ma Abati blocca

36′ Prima Muntu, poi Stante: due grandi interventi difensivi

35′ Partita bloccata

32′ Gabellini stacca di testa: Raimondi blocca senza problemi

29′ Ci prova Berenbruch da lontano: palla fuori

28′ Fallo di Dalla Vecchia su Quieto

26′ Gira palla l’Inter

23′ Gol di Sarr di testa, ma c’è una spinta irregolare su Dellavalle

21′ Fallo di Stabile, ancora su Gabellini

18′ Kamate colpisce male di testa: palla fuori

15′ Fallo di Mendes su Sarr

13′ Fallo di mano, in attacco, di Kamate

12′ Ci prova Stabile da fuori: para Abati

12′ Traversone di Cocchi, Dellavalle allontana

9′ Gabellini calcia altissimo con il mancino

9′ Fallo di Stabile su Gabellini

7′ Calcia Quieto con il destro: Abati blocca

6′ Tanti spettatori e cori dagli spalti

4′ Berenbruch! Con il destro, al volo, manda a lato di poco dal limite

3′ Gira palla il Toro

1′ Ci prova Quieto con il destro: palla alta

1′ Partiti! Muove palla l’Inter

PRIMO TEMPO

Squadre in campo: tra poco si parte!

Calcio d’inizio alle ore 13:00

Primavera, Torino-Inter: il prepartita 

Ore 12:00 Un’ora al fischio d’inizio di Torino-Inter, gara valida per la giornata 19 del campionato Primavera 1. I giocatori delle due squadre sono arrivati al Campo Valentino Mazzola di Orbassano, dove si svolgerà il match. A breve scenderanno in campo per il riscaldamento prepartita. L’obiettivo del Torino, secondo in classifica, è chiaro: avvicinarsi all’Inter capolista.

Primavera, Torino-Inter: le formazioni ufficiali

Torino (4-3-3): Abati; Casali, Mendes, Dellavalle, Muntu; Dalla Vecchia, Silva, Ciammaglichella; Dell’Aquila, Gabellini, Njie. A disposizione: Bellocci, Mahari, Rettore, Savva, Perciun, Longoni, Bonadiman, Di Paolo, Keita, Franzoni, Marchioro. Allenatore: Scurto.

Inter: Raimondi, Cocchi, Stabile, Di Maggio, Sarr, Kamate, Quieto, Berenbruch, Stante, Aidoo, Zanchetta. A disposizione: Tommasi, Owusu, Mattjaz, Spinacce, Ricordi, Miconi, Mazzola, De Pieri, Alexiou, Mosconi, Zarate. Allenatore: Chivu.

Primavera, Torino-Inter: dove vederla in TV e streaming 

Torino-Inter Primavera sarà trasmessa in diretta su Sportitalia, canale che ha i diritti delle partite del campionato e in streaming sul sito di Sportitalia.

Torino-Inter
Torino-Inter
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 27-01-2024


23 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James 75
James 75
1 mese fa

Va bene così l’Inter è forte e noi pure, recuperate 10 posizioni in 3 mesi

Jones
1 mese fa

una ripresa degna tenendo presente anche il valore dell’avversario,buon punto

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
Reply to  Jones

si un punto, un pareggio ci sta. Prosegue la striscia positiva
Battuta l’Inter dove contava di più, nella sfida secca per il passaggio del turno in C: Italia

odix77
1 mese fa

Non so se è la telecamera ma il campo di Bologna primavera sembra molto più grande di orbassano . Sembra piccolo in tv quel campo

Jones
1 mese fa
Reply to  odix77

manca molto Bianay Balcot nella spinta,neppure in panchina e ieri tra i convocati di Juric

Torino Primavera, domani altro big match: a Orbassano la capolista Inter

Primavera, Scurto: “La squadra cresce, ma non siamo a livello di Milan, Inter e Roma”