Rolando Bianchi: "Belotti eccezionale, contento che abbia la mia numero 9"

Rolando Bianchi: “Belotti eccezionale, contento che abbia la mia numero 9”

di Ivana Crocifisso - 22 Febbraio 2017

Intervista a Rolando Bianchi, neo attaccante della Pro Vercelli: “Il Toro mi ha regalato grandi emozioni”

Una manciata di chilometri separa i luoghi in cui hanno vissuto e mosso i primi passi Rolando Bianchi e Andrea Belotti: l’ex capitano granata è il decimo marcatore di sempre della storia del Toro mentre il Gallo a suon di gol ha ormai conquistato il cuore dei tifosi. Rolando Bianchi ha accettato la sfida proposta dalla Pro Vercelli, vera colonia di ex granata (da Moreno Longo, a Vives, Comi, Zaccagno e Morra) e a margine della presentazione di ieri ha ricordato il suo recente passato granata e parlato del giocatore che ha sulle spalle la “sua” numero 9.  Belotti è un attaccante eccezionale, sono contento che abbia preso la mia maglia, sono contento di quello che sta facendo anche perché è un bergamasco come me e sono orgoglioso che ci sia lui con quella maglia. Gli auguro di fare grandi cose con il Toro e gli auguro anche una grande carriera, con tutto il cuore”. Mister 100 milioni, come è stato definito il Gallo, ha estimatori in tutta Europa: meglio che resti ancora al Toro o che scelga di spiccare il volo? “Non posso dare consigli a lui, non mi posso permettere di consigliare quello che deve fare, io credo sia importante quello che sta già facendo, cioè dare il massimo per quella maglia. Ovvio anche che un ragazzo giovane abbia voglia di misurarsi con competizioni internazionali”. 

BianchiProVercelliNonostante siano passati quasi quattro anni dal suo addio, Rolando Bianchi conserva un forte legame con il Toro e con i suo tifosi. Non sono mancati, nelle ore trascorse dopo l’ufficialità del suo approdo alla corte di Moreno Longo, le parole di affetto e gli attestati di stima dei suoi ex tifosi: “Sempre emozionante vedere l’affetto e la stima nei miei confronti, quella maglia mi ha sempre regalato grandi emozioni”.

37 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
c04583
c04583
3 anni fa

Rolando un capitano….grazie rolly

castagnaccio
castagnaccio
3 anni fa

Andrea Belotti a differenza, di Rolly, di Ciro Immobile, di Cerci, ha fatto gol nel derby.E giá questo la dice lunga . É un altro biglietto da visita. Tutto li. In piú mai, un atteggiamento da divo,pose da figo.Tanta grinta . L’unica allegria del nostro TORO..

sofferenza (Ventura umiliato, godimento consolidato)
sofferenza (Ventura umiliato, godimento consolidato)
3 anni fa

Falso cuore Toro ma ciò nonostante ci ha sempre rispettato e mai si sarebbe sognato di fare quello che alcuni capitani dell’era guresca hanno poi fatto. Per la parte economica e’ riuscito a far fare il fenomeno a Cairo e questo non depone a suo favore.