La doppia intervista / Le dichiarazioni dei tifosi granata Jimmy Ghione e Marco Berry in vista del derby della Mole tra Toro e Juve

E’ tempo di derby, tempo di “indiani contro cowboys”. Sabato si azzera ogni cosa ed alle 18.00 il tempo si fermerà, per dare spazio ad una partita diversa da tutte le altre. La Juve proverà a riacquistare fiducia dopo il pesante scivolone. Il Toro, cercherà di proseguire nella lotta salvezza, cercando di sfatanre un mito che porterebbe alla svolta in caso di esito positivo. Quest’anno più che mai, è l’occasione giusta per vedere primeggiare Davide contro Golia. Abbiamo perciò chiesto ad alcuni “noti” tifosi granata quali fossero le loro impressioni ed aspettative a riguardo. Ecco cosa hanno risposto Jimmy Ghione e Marco Berry.

Se dovesse scegliere un derby, il derby da tifoso della sua vita, quale indicherebbe?

Ghione: “Il derby del 3-2. Noi perdevano 2-0 e poi abbiamo vinto 3-2. Abbiamo ribaltato il derby in pochi minuti con i gol di Dossena, Bonesso e l’ultimo di Torrisi. Una partita indimenticabile. É senza dubbio il derby che mi porto nel cuore”.

Berry: “Dico il derby del 3-2 in rimonta. Avevo 13-14 anni e la Juve vinceva 2-0, ma noi abbiamo fatto il rimontone in pochi minuti ribaltandola.
Ce n’è però anche un altro. Quello del 3-0 della Juve che è diventato un 3-3, dove Maspero fece la buca e Salas calciò fuori. Lì ero allo stadio. Quella partita, fosse durata ancora tre minuti, avrebbe visto noi fare il 4-3. Noi granata viviamo di ricordi e ce li teniamo stretti
“.

Come si spiega che da quando c’è Cairo il Toro abbia vinto solo un derby?

Ghione: “Si spiega che purtroppo non so se sia colpa del presidente. Direi che la Juve è troppo forte. E’ vero che la Juve si è rafforzata molto. La cosa che dispiace è che l’unica volta è stata quella del 2015 ed ora è durissima. Rispetto alle altre città dove c’è il derby qua c’è un gap diverso. Noi lottiamo per la salvezza, mentre loro per vincere la Champions ed è indicativo.
A Milano o tra Lazio e Roma non c’è un gap così ampio come tra Juve e Toro. Abbiamo obiettivi diversi. Noi vogliamo salvarci. Più che demeriti di Cairo pesano i meriti della Juve
“.

Berry: “Sfiga (ride, ndr). La verità è che noi siamo benefattori e ci occupiamo di chi socialmente ha bisogno. La Juve è tra coloro che hanno bisogno e noi corriamo in suo soccorso. Noi ci teniamo la storia, i nostri ricordi, che sono imparagonabili“.

Come finirà il derby di sabato?

Ghione: “Andrà come le altre volte. Vinceremo. Io lo dico sempre poi non succede mai ma lo dico. Sicuramente ci sarà da soffrire e sarà una partita sofferta. I numeri non sono dalla nostra. Nicola? Anche Ventura aveva dato qualcosa in più al Toro perchè l’ultimo derby l’abbiamo vinto con lui. A volte è merito degli allenatori e tante volte però è dei giocatori. Possiamo vincere. Col Benevento non ho visto benissimo questa Juve”.

Berry: “Vinciamo di sicuro. Li asfaltiamo. Gli diamo il colpo di grazia. Noi arriviamo puntualmente quando perdono le partite precedenti, c’è l’allenatore in bilico e devono rifarsi… e beccano sempre il Toro. Hanno bisogno di vincere: noi siamo benefattori. Potremmo asfaltarli perché siamo il Toro ma siamo una squadra che è attenta ai bisogni degli altri in questo momento storico dove loro non vincono, c’è in discussione tutto. Potremmo asfaltarli ma in realtà ci mettiamo una mano sul cuore e facciamo beneficienza. Noi sappiamo stravincere, ma non lo facciamo. Abbiamo tutto nella vita perchè siamo il Toro. Il nostro orgoglio granata è invidiabile. Non tutti possono dire lo stesso”.

Jimmy Ghione e Marco Berry
Jimmy Ghione e Marco Berry
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-03-2021


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
maxthevoice
maxthevoice
6 mesi fa

Accozzaglia di cxxxte. Mi spiace per mago Berry, ma la più immane l’ha sparata Ghione sui meriti delle m…più che i demeriti della m… Greggio ha azzeccato bene l’imitazione.

Mikechannon
Mikechannon
6 mesi fa

Talmente si è appiattito l’interesse per questo Torino che non sopporto nemmeno più leggere del 3 a 2 o del 3a3. Patetici. 40 anni sono passati! Per vedere qualcosa di bello bisogna andare su YouTube a vedere Dossena,junior e Carbone!! Sono guariti tutti dal covid? La si deve giocare per… Leggi il resto »

GK 72
GK 72
6 mesi fa

Jimmy, non sono d’accordo con te, anche il mio è il il derby del 3 – 2 , e sarai d’accordo che anche allora non partivamo di certo favoriti…Loro sono cresciuti, è vero , ma noi , cosa siamo diventati? Se prima avevi almeno la certezza che chi entrava in… Leggi il resto »

Pulici: “Segre? Ai miei tempi avrebbe fatto i conti con tutto lo spogliatoio”

Parola ai Club / Mario Patrignani: “Ormai è la Juve che gioca da Toro”