Giampaolo regista in panchina: ora ne serve uno in campo - Toro.it

Giampaolo regista in panchina: ora ne serve uno in campo

di Ivana Crocifisso - 30 Agosto 2020

Nella prima uscita amichevole Giampaolo ha guidato passo passo il Toro: in campo i tre nuovi acquisti in attesa del regista

Dall’uscita amichevole del Torino di ieri emergono su tutte due questioni. La prima: quanto – nel senso buono del termine – Giampaolo sia un “martello” con i suoi giocatori. Continue indicazioni anche da vicino, tanto che non era insolito ritrovare l’allenatore nell’area tecnica del collega Banchieri. Un modo per farsi sentire ancora di più dalla squadra. Suggerimenti e anche urla quando serve e poi quello scandire il tempo ogni qualvolta in attacco i suoi perdevano il pallone. Un calcio veloce, un calcio di prima. Un calcio che ha bisogno di un regista. E qui veniamo alla seconda questione. La priorità, e Vagnati oltretutto lo ha già sottolineato venerdì, è proprio il regista. E non è una frase che ha pronunciato solo per accontentare giornalisti e tifosi.

Dall’undici del primo tempo, quello che dovrebbe assomigliare alla squadra dei titolari, c’era ovviamente un Rincon fuori contesto. Là, nella ripresa, c’era invece chi quel ruolo lo ha sempre fatto e chissà, potrebbe anche farlo qua e là, avendo la possibilità di crescere ancora alle spalle di un titolare. E parliamo di Segre, che la sua prestazione l’ha condita anche con un gol. Un Toro che quindi è ancora da plasmare, sul quale si deve intervenire con efficacia per non rendere ogni mossa già fatta inutile. Per fare in modo che non sia più definitivamente, quello di Mazzarri ma che sia senza dubbio quello di Giampaolo.

Giampaolo al Filadelfia
Giampaolo al Filadelfia

13 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Soloperlamaglia
Soloperlamaglia
28 giorni fa

Catumne un fort!

Vanni(CAIROVATTENE)
Vanni(CAIROVATTENE)
28 giorni fa

Al nano non gli parrà vero di avere il regista a bordo campo. Mai rotto. Non è cambiato nulla dai precedenti 15 anni: a parole è fortissimo e qualcuno che crede alle sue cacate lo trova sempre. È un rottamaio e pensa che tutti siano imbecilli, vuol sempre fare l… Leggi il resto »

rotor
rotor
28 giorni fa

No a Biglia sempre infortunato e arrivato al capolinea,si a Vera giovane e ottimo investimento. Basta con Rincon limitato tecnicamente e ammonito ogni partita,.Via sciagura Dijdij che sa solo fare autogoal e provocare rigori,si abbia il coraggio di lanciare il nostro Buongiorno, sara’ sempre meglio di questo brocco.