Berlusconi piazza il Monza sulla Mediaset, il Toro invece sembra non poter nemmeno meritare La7, tv del presidente

Non basta festeggiare il Toro o indossare un bel maglione natalizio con i fiocchi di neve. Non basta riempirsi la bocca di parole se poi i fatti dicono qualcosa di diverso. Voler bene al Torino non significa brindare con le bollicine ogni 3 dicembre (lontano dai tifosi, al massimo alla presenza di amici sponsor o amici giornalisti) dimenticandosi che il Toro è prima di tutto la sua gente. Voler bene al Torino e volere che del Torino si parli dovrebbe essere al primo posto della lista di ogni presidente. E se si ha la fortuna di averne uno che possiede una televisione, tralasciando Rcs, beh allora quale migliore occasione per provare a mettere la propria squadra in vetrina e dare ai tifosi la possibilità di seguirla. Lo spettacolo offerto ieri da Torino Channel, il canale streaming granata che ha provato a trasmettere l’amichevole tra l’Espanyol e la squadra di Juric, ha fatto infuriare tutti. Segnale pessimo, immagini completamente bloccate, telecronaca impossibile da condurre (il collega Stefano Ferrero, assolutamente incolpevole, ha provato con ogni mezzo a portarla in porto ma con grande difficoltà) almeno per tutto il primo tempo: una figuraccia in piena regola. A marcare la differenza tra dilettantismo e professionismo stavolta ci ha pensato il canale YouTube dell’Espanyol: trasmissione praticamente perfetta dell’evento, prodotto fruibile, risultato ottimale. Tutto in un pomeriggio in cui i tifosi del Monza hanno potuto seguire in chiaro in tv, trasmessa sul canale 20 di Mediaset, l’amichevole col Lugano. Loro sì, con un proprietario che ha delle televisioni e infatti la partita l’ha mandata in onda. La 7, la tv del presidente, ha preferito trasmettere un documentario su Pompei e un film della Loren. Questione di gusti

Urbano Cairo
Urbano Cairo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-12-2022


231 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa

Il titolo è sbagliato. Cairo non è mai stato vicino ai tifosi del Toro, è più corretto.

Davide69
Davide69
1 mese fa

Non è questione di gusti, ma questione di mandrogneria. Evidentemente trasmettere in chiarosulla rete costava qualcosa , invece mandare in onda la Loren costava nulla. Doveva pagare qualcuno che riprendesse e poi oltre la troupe pure la regia. Aveva paura di andare dal cu lo. O più prossimamente come si… Leggi il resto »

AlPacione
AlPacione
1 mese fa

TORO…
…o nontoro…
…questo è il dilemma! 💀

AlPacione
AlPacione
1 mese fa
Reply to  AlPacione

🙈🙉🙊

Dubbio-amletico.jpg

Toro: Vagnati? Il rinnovo che conta è quello di Juric

Nuovo anno, vecchi problemi: cosa si aspetta a completare questo Torino?