Il club dovrebbe riflettere su quanto sia diventata ormai ingombrante la presenza di certi calciatori: e dare spazio a chi almeno ci mette il giusto spirito

Sarà certamente vero quel che dice Juric, che con le grandi il Torino non ha al momento le qualità giuste per giocarsela come con il resto delle squadre di Serie A. E sarà vero anche che è necessario scegliere come muoversi sul mercato cercando di non calpestare il lavoro fatto e “fare danni”, per dirla come l’allenatore. Però al di là dei soliti discorsi c’è anche una questione della quale ci si dovrebbe occupare a tempo pieno non avendo avuto il club la forza di farlo al momento giusto, per esempio durante la sessione estiva. Perché ci sono i limiti che la squadra ha evidenziato sul campo e ci sono anche quelli che invece il club ha dimostrato di avere, continuando a perseverare. Da anni ci sono giocatori che si trascinano, letteralmente, prima di tutto perché qualcuno consente loro di farlo. Passano gli allenatori ma certi calciatori no, restano, con i loro mega contratti – qualcuno di questi è una sorta di ultimo regalo di un vecchio ds – che mettono i tecnici nella difficile posizione di doverli tirare fuori dalla naftalina ogni tanto per poter consentire a quello stesso club di cui sopra di poterli piazzare, un giorno. Non succede mai e per di più qualcuno ci ha pure perso la panchina, nel frattempo. Ora, senza nulla voler togliere a nessuno di questi stipendiati, perché qui si discutono le doti sul campo mica quelle umane, ma perché il Toro deve andare a giocarsi la Coppa Italia con chi come Rincon, Baselli e Zaza è ormai un ex da queste parti? E perché per vedere Warming (no, non ha risolto la partita con una giocata e no, qui non stiamo dicendo che è il nuovo fenomeno) non solo abbiamo dovuto aspettare quattro mesi ma anche sorbirci nel frattempo la presenza di chi più che lottare su ogni pallone con caparbietà, come ha fatto ieri a San Siro quel ventenne, ha semplicemente voluto onorare della sua presenza tutti noi?

Magnus Warming
Magnus Warming
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-12-2021


34 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata(@carbonaro-doc)
29 giorni fa

In altra testata, Rampanti si dice molto colpito in positivo da Warming.
Sempre altrove, si dice che per Juric Warming sia il miglior acquisto della sessione estiva.
Ovviamente in prospettiva.

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)(@vanni)
30 giorni fa

Altro fenomeno. Tutti da noi vengono i fuoriclasse in erba, Kojak, Damascan, Berenguer. Scoppiano e fanno soldi.

toro e basta
toro e basta(@toro-e-basta)
30 giorni fa

Lascia stare Warming che è ancora presto per giudicarlo.ma tu hai proprio la memoria selettiva, ricordi solo quello che ti fa comodo.
Anche Belotti, Bremer, Milinkovic-Savic sono arrivati che erano perfetti sconosciuti o quasi… E guardali adesso
Il fosforo aiuta la memoria!

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)(@foreverg)
30 giorni fa
Reply to  toro e basta

toro e basta, buongiorno! Inutile tentare la strada della ragione e della “normalità” con simili elementi. Domani ti riscriverà lo stesso commento insultante asilesco. E anche se diceva le stesse cose di un Bremer o di un Savic per dirtene di 2 recenti, ed essersi scornato da solo, domani riscriverà… Leggi il resto »

Jones
Jones(@gix)
29 giorni fa

un poverino

torofab
torofab(@torofab)
29 giorni fa

la poraccitudine del soggetto è ben nota, ricordo quando scrisse su questo sito che si sarebbe registrato sull’altro forum perchè c’erano troppi “cairoti” a detta sua e sarebbe andato apposta per “non fargliela passare liscia” o amenità del genere. Che gli vuoi dire ad uno così? Poi leggo di utenti… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)(@foreverg)
30 giorni fa

Uno smerxatore zerotreino è per sempre

toro e basta
toro e basta(@toro-e-basta)
30 giorni fa

Buongiorno anche a te.
Una volta questa frase la usavano in una pubblicità per i diamanti. In questo caso altro che diamanti, questi zerotreini sono come i cocci del bidone del vetro!

thethaiman
thethaiman(@thethaiman)
30 giorni fa

Anche a Napoli pochissimi minuti entrò bene correndo come un matto, vincendo 2 contrasti e conquistando un corner a 10 secondi dalla fine che il solito m@iale con il fischietto non ci fece neppure battere. Meglio di Zaza? Checcevò! Ma intanto l’ha fatto senza beccare, se a quanto pare prende… Leggi il resto »

Toro, balzo a sinistra: il bello inizia adesso e guai ad accontentarsi

Non parliamo d’Europa: ma almeno con Juric la possiamo sognare