Ha costretto il Milan a una partita difensiva, ha tenuto più la palla ma ha faticato ad andare al tiro: è un bel Torino ma manca qualcosa

Ancora una volta contro una grande del campionato il Torino è uscito a testa alta dal campo, ancora una volta però è uscito con una sconfitta sul groppone. Come era già successo contro l’Atalanta, la Juventus e il Napoli. I punti lasciati per strada iniziano a essere un po’ troppi, anche se ai giocatori e a Juric si può rimproverare davvero poco: l’impegno non è mancato, anzi, chi ha giocato ha battagliato su ogni pallone, ha corso, ha provato in tutti modi a mettere in difficoltà il Milan e ha perso prendendo gol nell’unica occasione concessa in 94 minuti alla squadra prima in classifica. Non è un caso che il possesso palla abbia premiato il Toro (56% a 44%) e che siano stati portati a termine 382 passaggi: poi però bisogna tenere conto anche della qualità delle giocate e qui arrivano le note dolenti. Nel primo tempo i granata non sono mai riusciti ad avvicinarsi pericolosamente alla porta di Tatarusanu, le cose sono cambiate solo dopo l’ingresso di Praet.

Con questo Torino ci si potrà divertire

Si torna così alle parole che Juric ha pronunciato più volte in queste settimane, quando ha parlato di lacune tecniche della squadra: per quello che si è visto anche a San Siro di maggiore qualità il Torino ne avrebbe bisogno (e di questo bisognerà tenerne conto a gennaio, quando il mercato riaprirà). Va sottolineato però che la Dea bendata non ha certo dato una mano: gli infortuni, praticamente in contemporanea, di giocatori come Pjaca, Praet e anche Mandragora e Ansaldi non sono facili da assorbire e le loro assenze si sono fatte finora sentire. Quello che Praet potrà fare quando avrà i 90 minuti nelle gambe lo possiamo solo immaginare, visto che finora ha potuto giocare solamente qualche spezzone. E un discorso simile lo si può fare anche per Pjaca. Questo Toro merita fiducia, così come la merita Juric: quando avrà recuperato tutti i giocatori da centrocampo in su (e magari quando potrà anche contare su qualche innesto dal mercato di riparazione) l’impressione è che ci si potrà divertire davvero e non ci si dovrà accontentare di belle prestazioni e pochi punti.

Ivan Juric
Ivan Juric
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 27-10-2021


61 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
rokko110768
rokko110768 (@rokko110768)
1 mese fa

Juric sta facendo un gran lavoro. E sta fruendo poco della qualità di Praet, Pjaca ed anche dello stesso Belotti. Più infortunati assortiti. Grande lavoro su diversi giocatori in forte crescita, per ultimo Lukic che ha preso in mano il centrocampo. Per me l’occasione è ghiotta per poter rinforzarsi a… Leggi il resto »

toro e basta
toro e basta (@toro-e-basta)
1 mese fa

Senza gli innesti di quest’anno, è un toro mediocre purtroppo, ma senza giustificare nessuno, anche il Milan capolista, il Napoli, i gobbi, l’Inter, ovvero le più forti in questo momento non stanno giocando bene. Poi il problema è tirare in porta, se la palla non arriva neanche nello specchio della… Leggi il resto »

torofab
torofab (@torofab)
1 mese fa

Zazza in campo per 2 motivi:

  • mancava luce in campo e con la pelata faceva un ottimo gioco di specchi
  • far vedere al solito noto che l’alternativa in attacco è quella.

Credo che buona parte di noi l’abbia capito, cairo? Mah.
Qualità è ossimoro accostato a Zazza.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo) (@foreverg)
1 mese fa
Reply to  torofab

già!
la speranza è che se ne vada gennaio
La paura è che a gennaio sia ancora qui. Chi glieli dà i soldi che prende qui a l Toro

torofab
torofab (@torofab)
1 mese fa

Come forse scriveva davidone5 lo dai in prestito con partecipazione o per intero dell’ingaggio se non riesci a venderlo. io temo che ci resta sulle croste fino a scadenza.

odix77
odix77 (@odix77)
1 mese fa
Reply to  torofab

zazza in campo perchè nel finale provi a buttar dentro tutto ciò che hai.. un pò di fisicità qualche spizzata un colpo di testa… ci sta….per altro lo ha messo dentro senza togliere nessuno dei giocatori offensivi.. io pensavo togliesse brekalo e invece… la sostituzione ci stava eccome.

torofab
torofab (@torofab)
1 mese fa
Reply to  odix77

la mossa di Juric ci stava eccome. Puntualizzavo sul fatto che se dobbiamo mettere 2 punte…l’altra è Zazza e vai poco lontano.

Belotti-Cairo: i tifosi hanno scelto da che parte stare

Cento motivi per amare il Gallo (anche se non firma)