Perché la Coppa Italia non deve mai essere un obiettivo granata? Turnover ed esperimenti, non è così che si onora la competizione

È l’ultimo trofeo vinto, nel 1993. Altra società, altro Toro, altri giocatori, altri tempi. Forse, sarà. Ma che peccato ritrovarsi quasi sempre allo stesso punto, di anno in anno, qualche volta decisamente più avanti – i quarti di finale, miglior risultato raggiunto nell’era Cairo  – altre fuori quasi subito. La domanda sembra quasi retorica: come mai la Coppa Italia non è mai un obiettivo? Perché il Torino puntualmente rinuncia a giocarsela al meglio delle proprie possibilità, ora con un turnover quasi esagerato ora con strani esperimenti – ieri l’ultimo, un mediano al centro della difesa, in una gara secca da dentro o fuori – fallendo quasi sempre la qualificazione quando la competizione entrerebbe nel vivo? Certo anche la Samp non ha schierato esattamente i migliori a disposizione, allora ci sarà dell’altro: semplicemente i blucerchiati ci avranno creduto di più o il Toro non lo avrà fatto abbastanza.
Resta comunque difficile abituarsi, stagione dopo stagione, a partite come quella di Marassi: sfide che andrebbero giocate col coltello fra i denti ma soprattutto con la migliore squadra possibile. Qual è il problema di schierare 11 titolari in una partita che vale una qualificazione ad un ottavo di una competizione? Forse è meno grave perdere un giocatore per infortunio in campionato? In un campionato dove non si dichiarano gli obiettivi per scaramanzia (ma quale scaramanzia poi) e bene che vada si lotta per la parte sinistra della classifica? Tanto vale non partecipare, allora.

Juric e Cairo
Juric e Cairo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 17-12-2021


88 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Mario Marino
Mario Marino
7 mesi fa

Siamo realisti: valeva davvero la pena di rischiare le prime linee per andare poi a cozzare contro le Juventus e perdere l’ennesimo derby? Oltretutto con una partita d ifficilissima in campionato e una classifica appena sufficiente. Non credo proprio.

Maratona 76 (urge derattizzare il TORO)
Maratona 76 (urge derattizzare il TORO)
7 mesi fa

A parte l’ “esperimento” rinconcentrale utile a vedere se Bremer puo andare a gennaio 😢😢😢 contro i ciclisti giocare con i cotti e stracotti é servito solo a mandare in confusione anche le poche certezze sin qui acquisite (vedi brekalo ansaldi e mandragora) e sopratutto a mettere le mani avanti… Leggi il resto »

Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
7 mesi fa

Ma di che vi lamentate? Ma davvero non capite il sacrificio fatto per il bene del Toro mettendo quei giocatori ieri? Ma sapete quanto mercato potremo fare con la vetrina di ieri sera? Oh certo non un mercato stellare ma almeno qualche soldino, tra pericolanti in A, medie in B… Leggi il resto »

239489758_10220615272719438_4201321548287673969_n.jpg
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
7 mesi fa

sta meglio!! lo psico-problematico sta meglio vedo.
Ma non sta bene.
Pillolina viola e auguri sinceri da tutta la copisteria!!!

Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
7 mesi fa

Toh! E io che pensavo che Cairetto avesse iniziato a tagliare i fondi anche alla copisteria dopo aver puntato a svendere quanto in casa….invece, sempre messi peggio, resistete. P.S. visto che i gobbi lo stile non lo avranno mai ti dò una dritta, fà attenzione a parlar di malattie e… Leggi il resto »

239489758_10220615272719438_4201321548287673969_n.jpg

E chissà che sarebbe successo, se avessero ascoltato Juric

Toro, balzo a sinistra: il bello inizia adesso e guai ad accontentarsi