Il mercato non ha regalato a Juric una rosa completa: ieri evidente l’assenza di una punta in grado di capitalizzare le tantissime occasioni

Una squadra vincente, o che abbia anche solo l’ambizione di volerlo essere, non può prescindere da due punti fermi. Un portiere in grado di parare e un attaccante in grado di segnare. Assistere a una partita come quella di ieri con l’Empoli dà l’idea di quanto grande sia stata l’occasione che Cairo e Vagnati hanno sprecato. Il Torino di Juric corre, crea, pressa ma anziché avere quei due punti fermi ne ha due deboli. Non ha un portiere all’altezza e davanti non ha una punta in grado di buttarla dentro. Al di là di pali e sfortuna è palese quanto i miglioramenti del Toro mettano ancora in più in luce quello che in realtà a questa squadra manca. Inutile lavorare sui cross degli esterni se in area non c’è chi possa sfruttare quei suggerimenti, inutile anche avere chi sulla trequarti è in grado di inventare, se poi – per dirla come Juric – manca l’ultimo pezzo. Sottovalutato l’impatto che avrebbe avuto non sostituire Belotti balza agli occhi in modo analogo quello che invece è accaduto con la non scelta del portiere. Milinkovic-Savic nel frattempo avrà pure guadagnato la Nazionale e il Mondiale, ma resta un estremo difensore che non dà sicurezza né trasmette serenità. E che commette ancora troppi errori. Sarebbe stato meglio avvicinarsi al derby con ben altre certezze.

Davide Vagnati
Davide Vagnati
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 10-10-2022


338 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
eugenio morosini
eugenio morosini
1 mese fa

Consueta analisi perfetta della Direttrice di Toro.it . Effettivamente i punti deboli della squadra granata sono quelli indicati ossia in mezzo ai ai pali e al centro del reparto offensivo. Analizzo quest’ultimo aspetto tecnico. Personalmente ritengo che Sanabria è dotato di buona tecnica individuale ma è sostanzialmente “molle” nei contrasti,… Leggi il resto »

ardi06
ardi06
1 mese fa

Esatto, oltre a mancare praet ed un mediano alla pobega. Inoltre sulle fasce si sarebbe potuto vendere singo e trovare di meglio probabilmente. Avrei pure evitato di prendere seck e di riscattare pellegri

mavafancairo
mavafancairo
1 mese fa

bentornato Eugenio, e sempre tanti complimenti per le tue capacità espositive

toro e basta
toro e basta
1 mese fa

Tutto pur di salvare Savic…
Gli altri perdono e paragonani i loro portieri con lui.
Paragonateli con Savic anche quando vincono e non prendono gol.
Troppo difficile.

Robilant1959!
Robilant1959!
1 mese fa

Solo ora ho letto il commento di Venezia: come sempre un concentrato di cultura,stile,forma e,soprattutto ,idee. Se nelle sue parole era nascosto un amo, il solito scorfano da fondale putrido ha abboccato. Impietoso il confronto tra una mente lucida e critica con un’altra offuscata ed asservita ,magari a sua insaputa,… Leggi il resto »

toro e basta
toro e basta
1 mese fa
Reply to  Robilant1959!

Lo scorfano 😂
Mi piace👍

mavafancairo
mavafancairo
1 mese fa
Reply to  Robilant1959!

concordo pienamente

Se anche la Primavera fa come il Toro di Juric

L’ultimo peccato di Cairo: aver fatto stufare anche Juric