I giocatori del Torino in prestito: Carissoni e Procopio passano il turno

Retrocede il Carpi di Buongiorno, Carissoni e Procopio superano il turno dei playoff

di Giulia Abbate - 13 Maggio 2019

Talenti granata in tour / Brutte notizie in Serie B per il Carpi, sconfitto dal Venezia, mentre in Serie C festeggiano Carrarese e Reggina

Con il campionato di Serie A agli sgoccioli e quello di Serie B archiviato definitivamente, a tenere alta l’attenzione sono i playoff di Lega Pro dove Procopio e Carissoni sono riusciti ad agguantare il passaggio del turno. In Serie A, invece, cade la Spal di Bonifazi superata dal Napoli mentre in Serie B le brutte notizie arrivano soprattutto per il Carpi di Buongiorno, retrocesso in Serie C. All’estero, delusione per Boyé che perde la finale della Coppa di Grecia. Di seguito, dunque, i risultati delle sfide che hanno coinvolto i giocatori del Torino in prestito nei campionati italiani ed esterni.

I giocatori del Torino in prestito in Serie A

Nella terzultima giornata del campionato di Serie A, cade la Spal di Bonifazi che davanti al pubblico di casa si arrende per 2-1 al Napoli. Buona comunque la prestazione del difensore granata che compie un ottimo salvataggio su Milik e si difende come può dagli attacchi partenopei. Questa sera, invece, sarà il turno del Bologna di Lyanco e Edera che andranno a caccia di punti preziosissimi per portare a termine la missione salvezza.

Kevin BONIFAZI (Spal) / Minuti giocati: 90 (totali: 2.213); Presenze: 26 (Campionato 25, Coppa Italia 1); Gol: 2.

LYANCO (Bologna) / Minuti giocati: – (totali: 1.307 di cui 455 al Torino); Presenze: 17 (Campionato: 12, Coppe: 2, Primavera: 3); Gol: 0

Simone EDERA (Bologna) / Minuti giocati: – (totali: 363 di cui 165 al Torino); Presenze: 8 (Campionato: 7, Coppe: 1); Gol: 1

I giocatori del Torino in prestito in Serie B

Si è chiuso sabato scorso, 11 maggio, il campionato di Serie B. Nell’ultima giornata, che ha visto il Lecce promosso in Serie A come il Brescia, il verdetto peggiore per i granata impegnati nel campionato cadetto riguarda il Carpi di Buongiorno, sconfitto dal Venezia di Segre (che si giocherà i playout) e retrocesso in Serie C. Per quanto riguarda i granata, Buongiorno incappa in un doppio giallo a inizio ripresa che gli costa l’espulsione mentre Segre disputa una partita nel complesso positiva. Vince invece il Verona che passa per 2-1 in casa contro il Foggia mentre l’Ascoli incappa in un netto Ko (3-0) in casa del Crotone. Buona la prestazione di Gustafson che innesca il pari del Verona mentre resta in panchina Milinkovic-Savic.

Alessandro BUONGIORNO (Carpi) / Minuti giocati: 49 (totali 1.203) Presenze 18 (Campionato: 18, Coppa Italia: 0); Gol: 0

Samuel GUSTAFSON (Hellas Verona) / Minuti giocati: 90 (totali 2.277) Presenze 28 (Campionato: 26, Coppa Italia: 2); Gol: 1

Vanja MILINKOVIC-SAVIC (Ascoli) / Minuti giocati: – (totali: 975 di cui 255 alla Spal); Presenze: 11 (Campionato 10: Coppa Italia: 1); Gol subiti: 22

Jacopo SEGRE (Venezia) / Minuti giocati: 53 (totali 1.892) Presenze: 30 (Campionato: 29, Coppa Italia: 1); Gol: 3

I giocatori del Torino in prestito in Serie C

GIRONE A / Archiviato il campionato, per Alessandria e Carrarese ci sono i playoff di Serie C. E a festeggiare è solo la formazione di Carissoni che supera 2-0 la Pro Patria e vola al turno successivo. Per Cucchietti (in panchina) e De Luca, invece, la’esperienza dei playoff finisce dopo la sfida contro la Pro Vercelli che si impone per 3-1 sui grigi. Tra i granata, buona la prestazione di Carissoni, in campo dal primo minuto, e De Luca che propizia il gol della bandiera per gli alessandrini credendoci fino in fondo.

Tommaso CUCCHIETTI, Alessandria / Minuti giocati: – (tot. 2.790). Presenze 31 (campionato: 30, Coppa Italia: 1); gol subiti: 39

Manuel DE LUCA, Alessandria / Minuti giocati: 90 (tot. 2.805). Presenze 38 (campionato: 35, Coppa Serie C: 2 Italia: 1); gol: 11.

Lorenzo CARISSONI, Carrarese / Minuti giocati: 90 (tot. 2.563), Presenze 34 (campionato: 31, Coppa Italia: 1, Coppa Serie C: 2); gol: 0

GIRONE C / Nel Girone C di Lega Pro, sono Il Monopoli e la Reggina a fronteggiarsi nel primo impegno dei playoff e a passare il turno è la formazione di Procopio che agguanta in rimonta il pareggio e passa al turno successivo dove affronterà il Catania. Entrambi in panchina Berardi e Procopio.

Filippo BERARDI, Monopoli / Minuti giocati: – (tot. 697). Presenze 18 (campionato: 15, Coppa Italia: 3); gol: 1

Matteo PROCOPIO, Reggina / Minuti giocati: – (tot. 841 di cui 434 con il Sudtirol). Presenze 19 (campionato: 17, Coppa Italia: 2); gol: 0.

I giocatori del Torino in prestito all’estero

Tra i granata impegnati all’estero, pareggia Niang che con il Rennes fa 1-1 contro il Guingamp mentre l’Apoel Nicosia di Carlao, rimasto i panchina, supera in trasferta l’Omonia (1-2 il risultato finale) nella sfida valida per i playoff della Divisione A cipriota. Non può festeggiare, al contrario, Lucas Boyé che con l’AEK Atene si è visto soffiare dal sotto al naso la Coppa di Grecia conquistata dal Paok Salonicco (1-0 il risultato della finale) che dopo il campionato porta a casa anche il secondo trofeo stagionale. Per l’attaccante granata, solo 13 minuti a disposizione. Infine, pareggia 0-0 il Corinthians contro il Gremio, con Avelar in campo dal primo minuto, mentre il Besiktas di Ljajic affronterà questa sera l’Alanyaspor.

M’Baye NIANG (Rennes) / Minuti giocati: 90 (totali: 2.593) Presenze: 42 (Campionato: 27, Coppa di Lega: 2; Coppa di Francia: 4; Europa League: 9); Gol: 11.

CARLAO (Apoel Nicosia) / Minuti giocati: – (totali 2.518); Presenze 29: (campionato: 22; Coppe: 7). Gol 1

Lucas BOYE’ (AEK Atene) / Minuti giocati: 13 (totali: 1.605); Presenze: 36 (Campionato 23; Coppa Nazionale: 9; Champions League: 4); Gol 6

Danilo AVELAR (Corinthians) / Minuti giocati: 90 (totali: 2.988); Presenze: 32 (Campionato: 28, Coppa Libertadores; 2, Coppa del Brasile: 2); Gol: 3

Adem LJAJIC (Besiktas) / Minuti giocati: – (totali: 2.335); Presenze: 30 (Campionato: 24; Europa League: 5; Serie A: 1); Gol 6