Toro multato per il ritardo a Firenze, Baselli entra in diffida

di Veronica Guariso - 1 Aprile 2019

Giudice sportivo / Ammenda di 3.000 euro per il Torino a causa di un ritardo nell’inizio del primo tempo. Entra in diffida Baselli

Sono stati solamente due i cartellini estratti da Pasqua durante la sfida tra Torino e Fiorentina, giocatasi ieri alle 15.00 allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze. Entrambi sono stati assegnati a dei giocatori del Torino, la squadra più fallosa della Serie A, rispettivamente a Baselli e Zaza. Il Giudice sportivo ha deliberato infatti che il centrocampista granata entra in diffida perchè arrivato al quarto cartellino giallo. C’è inoltre un’ammenda di 3.000 euro per il club torinese, causata da un ritardo di circa 4 minuti nell’inizio del primo tempo che è parso ingiustificato agli occhi del Giudice sportivo. Baselli va ad aggiungersi a Belotti, ancora nell’elenco dei diffidati. Nè i granata, nè la Sampdoria avranno squalificati nella sfida di mercoledì.

Giudice sportivo: squalificati e multe

Ecco gli squalificati, tutti per una giornata: De Paoli e Meggiorini (Chievo Verona), Criscito (Genoa), Guimares Cordeiro e Larsen (Udinese), Manolas (Roma).

Multate oltre al Torino anche la Roma con un’ammenda di 12.000 euro a causa dei cori offensivi dei tifosi giallorossi nei confronti del Napoli, e il Bologna (5.000 euro), a causa del fumogeno e del bengala lanciati dalla piazza rossoblu nel recinto di gioco.