La Procura antidoping ha chiesto 4 anni di squalifica per Paul Pogba: il giocatore era risultato postivo al Dhea ad agosto

Guai in vista per Paul Pogba. La Procura antidoping ha chiesto che il giocatore venga squalificato per ben 4 anni. Il giocatore il 10 agosto 2023, era risultato positivo al Dhea, anche chiamato “ormone della giovinezza”. In quell’occasione c’era la partita Udinese-Juventus, nella quale il francese non era nemmeno sceso in campo. Le controanalisi, fatte ad ottobre, hanno confermato la positività al doping del calciatore. Se questa sarà la squalifica, la sua avventura alla Juventus sarebbe al capolinea.

Una grana dopo l’altra

La Juventus, per riportarlo in bianconero, ha fatto un grande sforzo economico. Lo scorso anno, rinviò l’operazione al ginocchio e saltò praticamente tutta la stagione. Quest’anno invece, è risultato positivo al doping. Il consiglio (di prendere la sostanza) sarebbe arrivato da un medico di Miami, con il giocatore che ne sarebbe stato consapevole.

Paul Pogba of Juventus FC kicks the ball during the Serie A football match between Juventus FC and Torino FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 07-12-2023


10 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
T
T
2 mesi fa

Serviva sgravare il bilancio di un ingaggio pesante, e voilà!
Il piano B era la sempre efficace testa di cavallo dentro il letto, ma oggi si usano metodi più raffinati.

valter1
valter1
2 mesi fa

Per dirla lieve e moderata….frega nulla di Pogba….. grazie

oasis torino
2 mesi fa

Anche qui eliminato il.mio commento nei confronti di Pogba… neanche i commenti verso i gobbi non vanno più bene…mah

Scimmionelli
2 mesi fa
Reply to  oasis torino

Colpa di Cairo

Le designazioni arbitrali: Frosinone-Torino a Massimi

Gioventù, spensieratezza e sangue sudamericano: Toro, ecco il Frosinone