Sabatini via da Roma: "Aver perso Boyè è stata l'ultima goccia"

Sabatini via da Roma: “Aver perso Boyè è stata l’ultima goccia”

di Redazione - 8 Ottobre 2016

L’ex ds giallorosso Sabatini svela un retroscena: “Il fatto di non essere riuscito a prendere l’argentino mi fa stare male da morire”

C’è un retroscena legato all’addio di Walter Sabatini dalla Roma, ed è legato a un giocatore che sta attualmente facendo le fortune in quel di Torino. Lucas Boyè è tra le più felici sorprese della squadra di Mihajlovic, e il corteggiamento da parte dei giallorossi era storia vecchia. Molto più vecchia rispetto a quello del club di Cairo, che lo ha poi contrattualizzato, terminata l’esperienza nel River Plate.

Spiega Sabatini che “non essere riuscito a prendere il giocatore, mi ha fatto capire di non meritare più la Roma“. Un commento drastico, ma sincero, da parte del dirigente, che ammette di aver peccato in mancanda “di arroganza e determinaizone, che comportava un’operazione così importante. Ho perso l’attimo fuggente, che di solito è la mia forza, perché sulle cose io arrivo con prepotenza“.

Il fatto di non averlo acquistato” chiude Sabatini, “mi fa stare male. Mi sento morire“.

36 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
bmarco
bmarco
4 anni fa

Almeno è sincero, e dimostra che siamo cresciuti tanto, anche nella gestione acquisti e rispettabilità…ci considerano, ora. FVCG.

vetusurbs
vetusurbs
4 anni fa

I commenti a questo articolo e queste dimissioni di Sabatini mi hanno insegnato diverse cose: – Che il sistema di ossevazione mondiale dei giocatori è diventata un’industria sofisticata; – Che il torino si sta adeguando e finalmente siamo in gioco anche noi; – Che che i nostri commenti agli articoli… Leggi il resto »

Zappology
Zappology
4 anni fa
Reply to  vetusurbs

Ehhh addirittura.. Troppo buono!
Non merito tanta considerazione, sul serio! 🙂

davidone5
davidone5
4 anni fa

Ha rilasciato una bella intervista alla gazzetta dove diceva chiaramente che i problemi alla Roma sono tanti e non facilmente risolvibili e boye’ non è stato preso perché alle spalle non aveva una società su cui poteva fare affidamento altrimenti oggi sarebbe a Roma. Ha fatto bene ad andare via… Leggi il resto »