Serie A 2019/2020: calendario e programma della 12 giornata

Serie A, la 12^ giornata: c’è il big-match tra Juventus e Milan

di Giulia Abbate - 8 Novembre 2019

La presentazione della 12^ giornata di Serie A / Sassuolo-Bologna apre le danze questa sera, chiudono Juventus e Milan

Si aprirà questa sera, con l’anticipo tra Sassuolo e Bologna, la 12^ giornata del campionato di Serie A 2019/2020. Una sfida particolarmente interessante anche per il Toro che ha un solo punto in più proprio dei neroverdi e uno in meno dei rossoblù. Dal canto suo, il Torino di Mazzarri scenderà in campo nell’anticipo delle 15 di sabato pomeriggio per affrontare il Brescia al Rigamonti mentre alle 18 sarà di scena l’Inter che contro il Verona avrà l’occasione di tornare, almeno per una giornata in attesa della Juventus, alla guida della classifica. Infine, a chiudere le sfide del sabato sera sarà il Napoli, chiamato a superare la crisi interna che sta attanagliando i partenopei. Per mettere a tacere le polemiche delle ultime settimane la squadra di Ancelotti avrà un solo risultato possibile al San Paolo: la vittoria contro il Genoa.

Serie A, la 12^ giornata: occhi sulla zona retrocessione

Ad animare lo scontro dell’ora di pranzo, domenica 10 novembre, saranno Cagliari e Fiorentina con i sardi, una delle più belle sorprese di questa prima parte di stagione, saldamente al 6° posto in classifica con 5 punti in più dei viola (21 contro 16).

Al pomeriggio, invece, gli occhi saranno puntati soprattutto sulla zona retrocessione. Il Lecce, quintultimo in classifica a soli 2 punti dalla zona rossa, sarà impegnato nella difficile trasferta in casa della Lazio mentre la Sampdoria affronterà un’Atalanta reduce dalla sconfitta contro il Cagliari e con un solo obiettivo in testa: ritornare immediatamente alla vittoria. La Spal, ultima in classifica, invece, sarà ospite dell’Udinese.

La 12^ giornata di campionato: il big-match tra Juventus e Milan

A chiudere il 12° turno del campionato di Serie A 2019/2020 saranno poi i posticipi della domenica sera. Alle 18, la Roma continuerà la sua marcia in zona Champions affrontando in trasferta il Parma mentre, alle 20:45, i riflettori della Serie A saranno tutti puntati su Juventus-Milan. Un big-match nel quale entrambe le formazioni andranno a caccia di una vittoria fondamentale, sebbene per motivi completamente differenti.

I bianconeri giocheranno conoscendo già il risultato dell’Inter, fino a questo momento unica formazione davvero in grado di tenere il ritmo della squadra di Sarri e di contendergli il titolo. I neroazzurri, come anticipato, sabato pomeriggio avranno l’occasione di scavalcare proprio la Juventus che, tuttavia, non ha nessuna intenzione di cedere il passo in vetta alla classifica. Il Milan,invece, sta vivendo un momento non certo positivo: lontanissimi dalla zona coppe europee, i rossoneri hanno l’obbligo di risalire posizioni importanti in classifica e un successo all’Allianz Stadium darebbe loro linfa vitale sia in tema punti che, soprattutto, morale.

più nuovi più vecchi
Notificami
gip
Utente
gip

condivido. Cos’è questo atteggiamento reverenziale? Non si può solo vivere sulle glorie del passato. Sulle bravure di chi “è stato”. Anche dove vedete il carattere da toro o il tremendismo? Sono immagini virtuali!!. Oggi nel Toro ci sono solo 2 che hanno quel carattere così tanto millantato.

c04583
Utente
c04583

MA QUALE BIG MATCH….IL MILAN E IN MEZZO AD UNA STRADA…E DI BIG CI POSSONO ESSERE I FURTI E LE LADRATE DEI GOBBI DEL VENARIA….FORZA TORO ….CAIRO VATTENE