Serie A, il programma della 34^ giornata di campionato

Serie A, giornata di scontri diretti: c’è anche Juventus-Lazio

di Giulia Abbate - 18 Luglio 2020

Scontro diretto tra Brescia e Spal, Genoa e Lecce si contendono tre punti vitali. Lunedì il bigmatch tra bianconeri e biancocelesti

Sarà una giornata di scontri diretti, la 34° del campionato di Serie A, sia in chiave salvezza sia nella zona Europa. In piena lotta per non retrocedere il Brescia, penultimo in classifica a quota 21 punti, affronterà domenica alle 19:30 la Spal che chiude la classifica a quota 19. Le speranze di agguantare la permanenza in Serie A sono ormai ridotte a meno di un lumicino per entrambe le formazioni che dovranno necessariamente vincere lo scontro diretto per non spegnere definitivamente ogni possibilità di salvezza. Anche la più piccola e remota. Qualche chance in più di rimanere nella massima serie, al contrario, ce l’hanno Genoa e Lecce che si affronteranno alla stessa ora sul campo dei liguri. E osservato speciale sarà proprio il Grifone che, dopo aver perso lo scontro diretto con il Torino non può permettersi ulteriori passi falsi. Soprattutto in vista del derby in programma al prossimo turno. In caso di sconfitta, invece, sarà proprio il Lecce a festeggiare abbandonando il terzultimo posto proprio ai danni del Genoa. 

Serie A, la zona Europa

In testa alla classifica, invece, saranno due le sfide da seguire con particolare interesse. Domenica sera, alle 21:45, l’Inter di Conte affronterà la Roma. I neroazzurri sono alla caccia di punti preziosi per blindare la qualificazione alla Champions e mantenere il distacco, minimo, dall’Atalanta che insegue. Dal canto loro, invece, i giallorossi cercano una vittoria che possa confermare il piazzamento in Europa League.Alla stessa ora ma di lunedì sera, sarà invece in programma il big-match tra Juventus e Lazio. I bianconeri sono reduci dal difficile pareggio contro il Sassuolo ma hanno la tranquillità data  dalle 6 e 7 lunghezze di vantaggio rispettivamente su Inter e Atalanta. I biancocelesti, invece, avranno l’obbligo do strappare proprio alla squadra di Sarri quanti più punti possibile: il calo avuto nell’ultimo periodo, frutto anche di una panchina estremamente corta, ha vanificato ogni tentativo di strappare lo scudetto alla Juventus ma la Champions è ancora l’obiettivo minimo. Un altro Ko non è quindi contemplato da Inzaghi e i suoi che non possono permettersi di sprecare anche questa possibilità cancellando definitivamente quanto di buono, per non dire eccezionale, fatto prima del lockdown. 

Le altre sfide della 34^ giornata di campionato

Gli scontri diretti in chiave salvezza e coppe sono senza dubbio le sfide più interessanti ma non certo le uniche della 34^ giornata. Ad aprire il turno, questo pomeriggio alle 17:15, sarà l’Atalanta che affronterà in trasferta il Verona. In serata, invece, alle 19:30 il Cagliari ospiterà un Sassuolo più che in forma e reduce dal pareggio contro la Juve mentre alle 21:45 il Milan sarà impegnato a San Siro contro il Bologna do Mihajlovoc. Domenica, alle 17:15, la Sampdoria si giocherà un altro piccolo pezzetto di salvezza nella trasferta in casa del Parma mentre alle 19:30 sarà il Torino a doversi confermare  in casa della Fiorentina, dopo l’importante successo sul Genoa. Infine, alle 19:30, toccherà al Napoli scendere in campo al San Paolo contro l’Udinese. Di seguito il programma completo della 34^ giornata del campionato di Serie A