I legali del Crotone hanno chiesto che l’inizio dei due principali campionati italiani venga rinviato in attesa del nuovo procedimento sul Chievo

Mancano tre settimane esatte all’inizio del campionato di serie A 2018/2019. O meglio, mancherebbero tre settimane esatte. Il condizionale è diventato d’obbligo perché, notizia delle ultime ore, è che i legati del Crotone hanno chiesto lo slittamento dell’inizio dei prossimi campionati di serie A e di serie B. La richiesta è stata inviata dagli avvocati Giancarlo Pittelli e Elio Manica direttamente al Coni, in attesa dell’esito del nuovo procedimento nei confronti del Chievo Verona per il caso delle presunte plusvalenze gonfiate.

Il Crotone spera nel ripescaggio in serie A

Se il Chievo Verona dovesse essere penalizzata e retrocessa in serie B (al momento la società veneta è stata salvata da un vizio di forma nella procedura), il Crotone potrebbe essere ripescato nel massimo campionato: da qui nasce la richiesta di rinvio della prima giornata della serie A 2018/2019 del club calabrese. Oltre che il rinvio dell’inizio dei campionati, il Crotone ha anche chiesto alla Figc una deroga alla clausola compromissoria per potersi rivolgere alla giustizia amministrativa e far valere le proprie ragioni. Ora si attendono le risposte da parte di Coni e Figc, per il momento l’inizio del campionato di serie A 2018/2019 resta fissato per il weekend del 18 e 19 agosto.

 


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tulliogrittii
tulliogrittii
3 anni fa

spero il crotone abbia giustizia. allucinante mantenere la A per un vizio di forma. nella giustizia la forma non dovrebbe mai prevalere sulla sostanza. FORZA CROTONE. che volino in B gli asini imbroglioni.

TRAPANO ( CAIRO GAME OVER )
TRAPANO ( CAIRO GAME OVER )
3 anni fa
Reply to  tulliogrittii

Concordo al 100% è se bisogna rinviare che si rinvii pure

fuser90
fuser90
3 anni fa

non rinvieranno,il parma cinese e il chievo colluso con mezza serie a su compravendite non si possono toccarre,metti mai che si corre il rischio di far saltare altre teste e rifondare la figc

paolo 67 (tabela)
paolo 67 (tabela)
3 anni fa
Reply to  fuser90

Anch’ io lo ho pensato, se cominciano ad indagare veramente sulle plusvalenze gonfiate se ne salvano poche forse nessuna, forse questo era un messaggio che la FIGC ha voluto dare a tutti il calcio italiano , o sia : smettete di fare porcherie altrimenti in futuro interverremo severamente. È impensabile… Leggi il resto »

Calendario serie A 2018/2019: Torino-Roma la prima, derby il 16 dicembre e 5 maggio

Serie A: Torino-Roma anticipata alle 18 di domenica 19 agosto