Turno infrasettimanale del campionato di Serie A: Napoli e Inter si sfidano ancora a distanza, la Juventus punta all’aggancio

Appena il tempo di archiviare il weekend calcistico che ha visto Napoli e Inter chiudere lo scontro diretto in perfetta parità e a reti inviolate, consentendo così alla la Juventus di riportarsi a contatto con la coppia di testa, nonché Chievo e Sassuolo vincere i rispettivi derby contro Verona e Spal, è nuovamente ora di scendere in campo per il turno infrasettimanale di Serie A.  Ad aprirlo, questa sera, la sfida tra l’Inter e la Sampdoria. Una partita che i neroazzurri sono obbligati a vincere per non perdere terreno dai Partenopei e che, proprio portando a casa i tre punti, potrebbe consentirgli di agguantare, almeno per una notte, il primo posto in solitaria superando il Napoli, appunto, di una lunghezza. L’avversario, tuttavia, non è da sottovalutare: i liguri arrivano infatti dalla vittoria per 5-0 contro il Crotone e, classifica alla mano, una vittoria sarebbe fondamentale in chiave Europa.

LA 10ª giornata di Serie A, avrà poi il suo clou nella serata di domani. Alle 18:30, nel secondo anticipo di giornata, l’Atalanta, reduce dalla vittoria contro il Bologna, ospiterà in casa un Verona alla caccia del riscatto dopo la sconfitta nel derby e soprattutto del primo successo stagionale in trasferta. Alle 20:45, invece, saranno protagonisti tutti gli altri campi. Il Bologna torna davanti al pubblico di casa dove ospiterà la Lazio che in trasferta, in questo inizio di campionato, ha dimostrato di essere una macchina fabbrica punti. Il Benevento, intanto, continua la sua caccia ai primi punti della stagione ospitando un Cagliari altrettanto in difficoltà. Uno scontro che sa di salvezza: le due squadre sono separate da 6 punti con il Cagliari quintultimo a pari punti con Crotone ed Hellas mentre il Benevento non si stacca dall’ultimo gradino della classifica. Dopo il pari contro il Genoa, invece, il Milan è chiamato a ritrovare il successo anche in trasferta contro un Chievo reduce da un filotto di 6 risultati positivi consecutivi. E ad essere chiamato ad una reazione è anche il Toro di Mihajlovic che, dopo la sconfitta contro la Roma, è atteso dalla trasferta di Firenze contro la Fiorentina, vittoriosa a Benevento.

Al vertice della classifica, Napoli e Juventus torneranno a rincorrersi per il primo posto affrontando rispettivamente il Genoa in trasferta e la Spal in casa all’Allianz Stadium. Infine, la Roma ospiterà in casa il Crotone con l’obiettivo di ridurre il gap dal terzetto di testa mentre il Sassuolo, dopo essersi aggiudicato lo scontro salvezza nel derby emiliano contro la Spal ospiterà in casa l’Udinese.


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
McKenzie
McKenzie (@mckenzie)
4 anni fa

Secondo me la lista potrebbe essere più lunga… 🙂

Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky) (@lewishenry)
4 anni fa

Cairo ancora no?

alegranata81
alegranata81 (@alegranata81)
4 anni fa

Sinisa ancora no?

Mirko (AmmaMi71)
Mirko (AmmaMi71) (@ammami71)
4 anni fa
Reply to  alegranata81

Infatti lo stavo per scrivere io…

Benevento: Baroni esonerato, arriva De Zerbi

Torino, due gli squalificati: Barreca e Rincon, entrambi un turno