Ultima di Serie A prima della sosta per le Nazionali: apre Udinese-Sampdoria, il Milan è atteso dall’esame Roma, Napoli e Juve possono allungare

Sarà Udinese-Sampdoria ad aprire, questa sera alle 18, la 7ª giornata di Serie A, con i bianconeri che stanno vivendo un inizio di stagione non positivo e sono ancora fermi a quota 3 punti alla caccia di una vittoria che possa aiutarli a sbloccare la classifica. Alle 20:45, sarà invece il Genoa la protagonista del secondo anticipo di giornata. I liguri arrivano dalla sconfitta per 1-0 contro l’Inter e puntano al riscatto davanti al pubblico di casa ospitando il Bologna, forte della vittoria di misura sul Sassuolo. A chiudere gli anticipi di questo 7° turno di campionato sarà poi la sfida tra Napoli e Cagliari che animerà il pranzo domenicale.

La domenica pomeriggio, invece, vedrà ben 5 campi impegnati nella corsa ai tre punti. Il Benevento, fanalino di coda con ancor 0 punti all’attivo, tenterà l’impresa casalinga contro l’Inter mentre la Fiorentina, dopo il pareggio contro l’Atalanta, sarà ospite a casa del Chievo Verona. Il Torino di Mihajlovic dopo la brutta sconfitta nel derby contro la Juventus, punterà a rialzarsi immediatamente per riprendere la corsa all’Europa. Avversario di giornata al Grande Torino sarà l’Hellas Verona a caccia di punti che potrebbero salvare la panchina del tecnico Pecchia. Tornando in tema di neopromosse, la Spal ospiterà in casa il Crotone mentre il Sassuolo, appaiato a quota 4 punti proprio con le due precedenti formazioni, sarà impegnato nella difficile trasferta in casa della Lazio. A chiudere la 7ª giornata di Serie A, che manderà il campionato momentaneamente a riposo in attesa delle sfide nazionali, saranno i due posticipi della domenica sera. Alle 18, spazio alla sfida tra Milan e Roma con entrambe le formazioni, appaiate a 12 punti, attese da un esame importante e con l’obbligo di non fallire per non mollare la parte alta della classifica. Alle 20:45, infine, sarà il turno della Juventus che, dopo le soddisfazioni europee, sarà attesa dall’Atalanta a Bergamo.


Gavillucci torna ad arbitrare il Toro: non è la prima volta dopo un 4-0 nel derby

Giudice Sportivo: Torino, a Crotone senza squalificati. Rincon entra in diffida