Designati i direttori di gara per le partite della 5ª giornata di serie A: Torino-Napoli a Irrati. Al Var Mazzoleni e Tonolini

Sono stati designati gli arbitri che dirigeranno i match validi per la 5ª giornata del campionato di Serie A e a dirigere Torino-Napoli, partita in programma domenica prossima 23 settembre alle 12:30, sarà Massimiliano Irrati, arbitro della sezione di Pistoia. A coadiuvare il direttore di gara saranno Tegoni e Passeri mentre come IV uomo è stato designato Banti. Al Var ci sarà Mazzoleni con Tonolini per l’Avar. Dopo gli errori e le polemiche che hanno fatto seguito al match della scorsa settimana tra Udinese e Torino, invece, è stato fermato Valeri protagonista dell’annullamento del gol, valido, di Berenguer.
Tornando a Torino-Napoli e a Irrati, l’ultimo incontro diretto dal fischietto di Pistoia è stata la sconfitta dello scorso campionato contro la Lazio. Pochissimi gli errori e ancor meno i dubbi sulla direzione di gara contro i biancocelesti: giusto il rigore per il fallo di Nkoulou su Milinkovic-Savic. Più discontinua, invece, la direzione nell’ultima sfida dello scorso anno contro il Genoa: qualche polemica ma nessun caso da Var e soprattutto nessun errore madornale.

Toro, con Irrati l’ultima vittoria risale a Torino-Frosinone 4-2

Quella di domenica non sarà dunque la prima volta tra Irrati e il Torino. Da ricordare, il pareggio a reti inviolate contro il Milan sempre nella stagione 2017/2018. In quell’occasione nessun problema per l’arbitro pistoiese che diresse con ordine la sfida nella quale il Torino riuscì a strappare un punto anche grazie ad un po’ di fortuna viste le tante occasioni sprecate dai rossoneri. Indimenticabile, purtroppo, resta anche lo 0-5 inflitto al Toro dal Napoli nel campionato 2016/2017. Nella stagione precedente, invece, sono tre le occasioni di incrocio tra i granata e Irrati. La prima arriva i occasione del pareggio esterno contro il Verona (2-2) mentre alla 12ª giornata il fischietto ha diretto Torino-Inter, match chiuso sull’1-0 neroazzurro grazie alla rete di Kondogbia. L’ultima sfida, invece, coincide anche con l’ultima vittoria del Toro con Irrati come giudice di gara: in quell’occasione il Toro si impose con un netto 4-2 sul Frosinone.

Torino, 5 vittorie su 16 partite con Irrati

Nella stagione 2014/2015, Irrati ha invece diretto le sfide contro le grandi del nostro campionato: l’1-1 casalingo contro la Roma e soprattutto la vittoria del Torino contro il Napoli arrivata sull’onda dell’entusiasmo del successo di Bilbao. Doppio successo in trasferta anche contro l’Inter, grazie alla splendida rete di Emiliano Moretti, e il Cagliari. Nella stagione precedente, invece, il Torino colleziona una sconfitta contro il Bologna e la vittoria contro l’Udinese mentre risalgono alla Serie B, stagione 2011/2012, i primi due incroci con l’arbitro Irrati nei quali il Toro ottenne due pareggi contro il Cittadella (1-1) e contro l’Albinoleffe (0-0) Nel complesso, Irrati ha diretto ben 16 incontri dei granata con un bottino di 5 vittorie, 7 pareggi e 4 sconfitte.

Serie A, gli arbitri della 5ª giornata

BOLOGNA – ROMA (Massa, ass. Preti-Liberti, IV uomo Serra, Var Di Bello, Avar Di Liberatore) CHIEVO – UDINESE (Pairetto, ass. Alassio-DI Vuolo, IV uomo Volpi, Var Aureliano, Avar Manganelli) FIORENTINA – SPAL (Ghersini, ass. Posado-Rocca, IV uomo Illuzzi, Var Chiffi, Avar Giallatini) FROSINONE – JUVENTUS (Giacomelli, ass. Mondin-Santoro, IV uomo Marinelli, Var Mariani, Avar Del Giovane) LAZIO – GENOA (Abisso, ass. Fiorio-Di Iorio, IV uomo Giua, Var MAresca, Avar Longo) MILAN – ATALANTA (Doveri, ass. Ranghetti-Marrazzo, IV uomo Manganiello, Var Orsato, Avar Peretti) PARMA – CAGLIARI (Calvarese, ass. Bottegoni-Mastrodonato, IV uomo Minelli, Var Nasca, Avar Tolfo) SAMPDORIA – INTER (Guida, ass. Meli-Paganesi, IV uomo Piccinini, Var Fabbri, Avar Vuoto) SASSUOLO – EMPOLI (La Penna, ass. Galetto-Villa, IV uomo Di Martino, Var Pasqua, Avar De Meo).


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
prinzheugen
prinzheugen
2 anni fa

Per me ,uno dei migliori….. redazione,come è possibile la pubblicità della maglia del pederasta portoghese di Venaria?

Giudice Sportivo, quattro giornate a Douglas Costa per lo sputo a Di Francesco

Serie A, la 5ª giornata: c’è Milan-Atalanta, sfida che sa di Europa