Il Sassuolo dopo il successo in Coppa Italia si appresta ad affrontare il Toro con l’obiettivo di raggiungere i granata in classifica

Il Sassuolo, dopo aver battuto 1-0 il Cagliari in Coppa Italia grazie alla rete siglata da Harroui al 18’ minuto su un perfetto assist di Rogerio, si può concentrare totalmente sulla partita contro il Toro allo stadio Olimpico Grande Torino. Una sfida che ha tutta l’aria di essere molto combattuta tra due allenatori, Juric e Dionisi, sicuramente molto ambiziosi e tra due squadre che stanno conducendo un ottimo campionato, risultando tra le rivelazioni più positive di questa Serie A. Infatti, il Toro attualmente ricopre il nono posto in classifica con 31 punti e i neroverdi sono dodicesimi con 28 punti. Dunque l’obiettivo della squadra allenata da Dionisi, oltre a quello di vendicare il match d’andata vinto dai granata, sarà quello di vincere per arrivare a quota 31 punti agguantando così in classifica il club piemontese. Il Toro invece vorrà dare continuità ai successi ottenuti contro Fiorentina e Sampdoria. La buona notizia per i neroverdi è il rientro di Berardi, che ha scontato la squalifica.

Sassuolo: la difesa è in cerca di riscatto

Contro i granata la difesa del Sassuolo dovrà riscattarsi dopo che, nell’ultima giornata di campionato che si è disputata contro l’Hellas Verona, i neroverdi hanno perso 2-4. Contro i gialloblù la difesa del Sassuolo è stata messa in grande difficoltà. Ha patito il pressing dell’Hellas Verona dimostrando evidenti limiti che andranno colmati nel minor tempo possibile, magari già contro i granata che contro la Fiorentina e la Sampdoria hanno dimostrato di essere molto pericolosi sulle fasce. Sicuramente i neroverdi si troveranno di fronte Sanabria che, dopo aver segnato alla Fiorentina, è rimasto a secco contro la Sampdoria e quindi contro il Sassuolo vorrà tornare a gonfiare la rete. Lui che segna soprattutto nelle sfide casalinghe. La squadra di Dionisi è avvisata ed è chiamata a trovare una soluzione per provare a mettere in difficoltà il Toro, anche perché un’altra prestazione deludente da parte della retroguardia del Sassuolo non sarebbe assolutamente ammissibile.

Toro, presta particolare attenzione a Scamacca

Se la difesa del Sassuolo dovrà fare molta attenzione all’attacco del Toro, la squadra granata invece non dovrà mai perdere d’occhio Scamacca. L’attaccante neroverde classe 1999 rappresenta il pericolo numero uno per la squadra di Juric e dovrà essere bravo Bremer a cercare di mettere in difficoltà Scamacca così come fece con Vlahovic nel match contro i viola vinto 3-0 dai granata. C’è però da sottolineare che l’attaccante ex Genoa potrebbe non giocare con la mente libera contro i granata a seguito delle tante voci di mercato che stanno girando in queste ore e che lo riguardano in prima persona. Anche se l’ad neroverde Carnevali prima del match contro il Cagliari ha dichiarato: “Scamacca? Abbiamo la fortuna che il giocatore viene seguito da molte società. Offerte ufficiali non ci sono state. La cosa bella è che ci sono anche società estere perché il calcio italiano è molto ristretto”. L’attaccante romano contro il Toro dovrà dimostrare di essere tranquillo e i granata dovranno tenerlo sotto osservazione speciale per tutta la partita.

Bremer e Raspadori
Bremer e Raspadori
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 20-01-2022


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
5 mesi fa

Ho visto la partita Sassuolo Cagliari, bella aperta e divertente. Del Sassuolo mi e’ piaciuta la formazione spregiudicata con le tre punte, e Scamacca ha davvero una forza impressionante. Bremer ancora una volta, si trovera’ a marcare un “ brutto cliente”. Ma anche noi li davanti non scherziamo, se Brekalo… Leggi il resto »

toro e basta
toro e basta
5 mesi fa

All’andata è stata una delle migliori partite del toro.
Speriamo di vincere di nuovo e di vedere il bel gioco!
E molti zerotreini se ne andranno nei siti delle genovesi, lì si hanno di cui sparlare!

James71
James71
5 mesi fa

“Contro i granata la difesa del Sassuolo dovrà riscattarsi dopo che, nell’ultima giornata di campionato che si è disputata contro l’Hellas Verona, i neroverdi hanno perso 2-4″ e siccome è un difetto emerso anche in altre occasioni io spero invece che si confermi contro di noi e che saremo bravi ad… Leggi il resto »

Torino-Sassuolo, arbitra Fourneau. Nasca al Var

Bremer e Deulofeu saltano Udinese-Torino, multa e squalifica per Juric