Chiesa dopo aver rimediato una grande prestazione contro il Chelsea mette nel mirino il derby contro il Toro

Archiviata la partita di Champions League contro il Chelsea con una vittoria convincente, adesso la Juve può iniziare a preparare il derby contro il Toro. Partita in programma sabato, con fischio d’inizio fissato alle ore 18. Tra i bianconeri sicuramente uno dei giocatori più in forma è Federico Chiesa che, nella sfida contro i Blues, ha segnato il gol che ha portato i bianconeri a battere il Chelsea. Ma non solo la via del gol trovata al 46’ minuto, Chiesa è risultato senza ombra di dubbio tra i migliori in campo, risultando impressionante nelle partenze in velocità con la palla al piede. Il Toro dovrà prestare molta attenzione al numero 22 bianconero che sicuramente vorrà continuare a stupire in positivo e provare a fare male al Toro. O meglio, riprovare a fare male al Toro.

Chiesa: il gol nell’ultimo derby della Mole

Chiesa infatti è già riuscito ad apporre la propria firma nel tabellino dei marcatori in un derby della Mole. Esattamente nell’ultimo incontro tra Torino e Juventus, proprio allo stadio Olimpico Grande Torino. Era lo scorso 3 aprile quando, al 13’ minuto, Chiesa sbloccò la partita, dopo che aveva già provato in due occasioni a mettere in difficoltà Sirigu. Quest’anno Chiesa ci riproverà e dopo la partita della Juve di ieri sera ora tocca a Juric adoperare tutte le scelte necessarie per provare a fermarlo. Sicuramente il tecnico croato vorrà portare a casa un risultato positivo nel suo primo derby di Torino, anche per dare continuità ai risultati positivi che i granata hanno rimediato nelle ultime partite.

Federico Chiesa
Federico Chiesa
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-09-2021


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
16 giorni fa

Chiesa e Cuadrado hanno preso lezioni da Klaus Dibiasi.

davidone5
davidone5
16 giorni fa

Senza ombra di dubbio, è fortissimo e sinceramente non capisco come società importanti e con i soldi come Manchester City, Real Madrid, Manchester Utd, Bayern Monaco, Chelsea, Liverpool non lo abbiano preso dalla fiorentina anche per cifre superiori a quelle dei gobbi perchè si capiva chiaramente che era molto forte.… Leggi il resto »

mando_lillo
mando_lillo
16 giorni fa

il pericolo più grande sono i suoi tuffi…….

Torino-Juventus arbitra Valeri, al Var c’è Di Paolo

Agcom ordina a Dazn di risolvere i malfunzionamenti