Le parole di Cristian Ansaldi al termine di Torino-Fiorentina 2-1: l’argentino ha messo a segno un gol e un assist, decisivi per la vittoria

Cristian Ansaldi è intervenuto, a caldo, al termine di Torino-Fiorentina 2-1. Partita che ha deciso con un gol e un assist. Ecco le sue parole: “Sono contento, è stata una giornata perfetta, la squadra ha fatto una grandissima partita, negli ultimi venti minuti la Fiorentina ha attaccato di più e noi abbiamo pensato a difenderci, credo sia normale”. Una classifica più bella oggi: “Mancano due partite prima di Natale, dobbiamo pensare solo a vincere e così sarà molto meglio dopo”.

Dopo il gol l’abbraccio a Mazzarri: “Per tutti è stata una settimana dura, soprattutto per lui, sente veramente questi colori, ed è difficile quando sente che tutti sono un po’ contro. Così è il calcio”. Poi su Zaza: “Per gli attaccanti spesse si vede solo se fanno gol, lui come Belotti dà tutto in campo e fa molto per la squadra. Bremer? Sta crescendo tanto, farà bene qui al Toro, è fortissimo”.

Sul gol, se sia o meno il più bello in carriera: “Non lo so se è il più bello. Sono stato tutta la settimana a guardare filmati di Messi e poi… ho preso la palla e ho iniziato a correre”.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-12-2019


22 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tony polster
4 anni fa

Grande giocatore e grande professionista.i limiti di wm oramai li conosciamo.ma finche’ c’e’ lui,lui e’ il mister.

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).

Ansaldi ieri il migliore in assoluto. Fa bene dal suo punto di vista a comportarsi così, ci mancherebbe. Ma tenga presente che siamo lì, a metà classifica al solito e non vedo nulla ma proprio nulla per saltare di gioia, almeno adesso. Poi vorrei anche ricordargli che quando tutti (… Leggi il resto »

Cairoforever ( Rob 62 )

Dopo la prestazione di ieri non me la sento di criticare Ansaldi x 2 frasi di sfogo. Quel che è certo è che loro non devono giocare x l’allenatore o x zittire le proteste legittime dei tifosi loro devono giocare per la gloriosa maglia che portano e la devono onorare… Leggi il resto »

Infortunio al ginocchio per De Silvestri: esami in ospedale, escluse fratture

Hellas Verona-Torino, i convocati: c’è Belotti