Probabile formazione Sassuolo / L’undici di Bucchi composto da veterani neroverdi: mediana storica composta da Magnanelli, Missiroli e Duncan

Torino-Sassuolo aveva chiuso la stagione 2016/2017, Torino-Sassuolo battezzerà la prima casalinga dei granata, quella dello stadio Grande Torino. La principale novità neroverde è in panchina, dato che il dopo Di Francesco si chiama Bucchi: una delle poche, perché il Sassuolo che farà visita alla squadra di Mihajlovic è rimasto quello lasciato dal nuovo tecnico della Roma. L’undici titolare che dovrebbe scendere in campo oggi alle 18 sarà composto da veterani neroverdi. Tutti e undici i giocatori che partiranno dal primo minuto non sono di certo frutto di novità del calciomercato.

A partire dalla porta, ancora una volta difesa da Consigli, che avrà davanti la linea a quattro composta da Lirola (terzino scuola Juve alla seconda annata in Emilia), Acerbi, Cannavaro e Gazzola. Ancora una stagione da protagonista per il capitano e veterano Magnanelli, che sarà il faro della mediana con Missiroli e Duncan. Bucchi ha intenzione di sfoderare il tridente: a guidarlo Berardi, fresco di rinnovo, e con lui ci saranno Falcinelli, di rientro da Crotone, e Politano.

Probabile formazione Sassuolo (4-3-3): Consigli, Lirola, Acerbi, Cannavaro, Gazzola; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Falcinelli, Politano. A disp. Pegolo, Satalino, Adjapong, Goldaniga, Letschert, Mazzitelli, Biondini, Sensi, Cassata, Ragusa, Ricci, Scamacca. All. Bucchi.


Convocati Torino-Sassuolo: tra i granata c’è Lyanco, ancora assente Baselli

Torino, Barreca e Rincon dal primo minuto: Mihajlovic punta sul fattore “Grande Torino”