Le parole di Roberto D’Aversa dopo Parma-Torino, posticipo della 6^ giornata di Serie A 2019/2020: la conferenza stampa dal “Tardini”

nostro inviato a Parma – Al termine di Parma-Torino, Roberto D’Aversa commenta dallo stadio “Tardini” la ottenuta dai suoi: “Squadra attenta e determinata ma ci piace soffrire. Credo che la partita sia stata giocata bene anche in parità numerica. La vittoria credo sia meritata, merito dei ragazzi che ci hanno creduto fino alla fine. Abbiamo commesso errori, pur creando moltissimo. Dovevamo concretizzare di più, ma siamo stati a crederci sino alla fine. Il primo gol loro nasce dal non aver difeso a zona, abbiamo perso il riferimento. Può capitare una giornata storta, mi interessano interpretazione e atteggiamento”.

D’Aversa: “Kulusevski ha grandi potenzialità”

L’allenatore del Parma ha poi parlato di Inglese: “Ieri aveva la febbre, gli episodi ci hanno permesso di farlo entrare non fossilizziamoci sugli episodi. Anche con il Sassuolo ha giocato una grande partita pur sbagliando il rigore, come Gervinho. Chiaramente gli attaccanti vivono per il gol. Sono contento anche per Cornelius. C’è spazio per tutti, sta al giocatore farsi trovare pronto. Kulusevski corre tredici chilometri a partita deve imparare a gestirsi meglio ma ha grandissime potenzialità. La scuola è ottima e lui ha talento”.

Poi su Laurini: “Laurini è stato accompagnato all’ospedale per degli accertamenti dopo la botta alla testa che ha ricevuto nel finale”.

“Mazzarri dice che noi abbiamo giocato in contropiede? Se vediamo il terzo gol abbiamo segnato a difesa schierato. Nel calcio l’obiettivo è fare gol, si può fare gol facendo girare la palla come nel terzo gol o con una verticalizzazione come nel primo. Non so cosa intenda mister Mazzarri, questa non è una risposta a lui comunque, parlo in generale, ma inizia a darmi fastidio che si dica così”.

D’Aversa ha poi parlato dei rigori dati questa sera da La Penna: “Non ho rivisto gli episodi dei rigori, ma se il regolamento dice che è il mani in area è rigore lo dobbiamo accettare. Poi tutti possiamo sbagliare”.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-09-2019


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Benvenuti
Benvenuti
1 anno fa

Ma dove volete andare. Farete come l’anno scorso vi siete salvati a fine campionato. Vi è andata bene ma non sempre sarà così è già domenica a Ferrara sarete sconfitti dalla Spal.

MondoToro
MondoToro
1 anno fa

Questa con le riserve del Parma fa il paio con la sconfitta con il Lecce. Che Mazzarri poi faccia il grosso parlando di contropiede e moduli di gioco ci rende solo ridicoli, col nostro palla lunga e pedalare.

T
T
1 anno fa

Sei solo uno sculato, stai muto! Stasera t’è andata bene che hai trovato quelli che regalano punti a tutti, ma da domani ricominerai a prendertele, e magari tornartene in B.

Kulusevski: “Abbiamo qualità, partita preparata molto bene dal mister”

Ansaldi: “Espulsione ha condizionato la partita, giocare un’ora in dieci è difficile”