Belotti: "All'Europa ci crediamo. Io cerco di incitare sempre i miei compagni" - Toro.it

Belotti: “All’Europa ci crediamo. Io cerco di incitare sempre i miei compagni”

di Francesco Vittonetto - 10 Marzo 2019

Le parole di Andrea Belotti dopo Frosinone-Torino 1-2, vittoria conquistata dai granata di Mazzarri grazie alla sua doppietta

Parla Andrea Belotti, dopo la vittoria del Torino sul Frosinone per 2-1 decisa dalla sua doppietta: “Per ora ho fatto come aveva detto Cairo (“Quando si sbloccherà farà come le slot machine”, ndr), ho segnato domenica e ho fatto doppietta oggi. Voglio segnare con continuità anche nelle prossime partite. Ho un po’ di rammarico perché all’ultimo secondo potevo segnare la anche la tripletta ma purtroppo ho sbagliato. Portiamo comunque a casa i tre punti”. Se il Toro crede all’Europa? Il Gallo qui non ha dubbi: “Ci crediamo tanto, la squadra è attrezzata per arrivarci. Pensiamo partita dopo partita, cerchiamo di ottenere il massimo e lavoriamo giorno per giorno per migliorarci e per vincere”.

Torino, Belotti: “Abbiamo lavorato molto per migliorare sotto porta”

Belotti parla anche dei tifosi: “Anche settimana scorsa contro il Chievo avevo sottolineato che i tifosi erano stati il dodicesimo uomo in campo. Oggi il Settore ospiti era pieno e i tifosi hanno cantato per tutta la partita. Ci hanno dato la carica”.

Il capitano granata ha parlato poi del miglioramento in fase offensiva della squadra: “In settimana, soprattutto nell’ultimo periodo, abbiamo cercato di lavorare di più sotto porta. Siamo riusciti a fare tre gol con il Chievo e due oggi, quello che si vede in campo è il frutto del lavoro settimanale”.

“In questo periodo stiamo bene, a parte quei momenti in cui durante la partita non abbiamo magari la spina attaccante. Poi ci guardiamo in faccia e capiamo che dobbiamo fare di più e pure io traggo beneficio di questo”.

Belotti ha poi parlato anche del suo ruolo di capitano: “Il mister, soprattutto quando le cose che facciamo non sono quelle che abbiamo preparato, ci dà una grossa carica. Ma siamo un gruppo talmente compatto che ci basta guardarci in faccia per capire che dobbiamo fare di più. Io cerco di incitare sempre i miei compagni, di spronarli a fare di più. Ma anche altri ragazzi dentro lo spogliatoio lo fanno”.

più nuovi più vecchi
Notificami
Andreas
Utente
Andreas

Grande Capitano. Questo è il 4° anno che scegli di stare con noi e nel calcio di oggi questo mi inorgoglisce! Forza Andrea, il Gallo Belotti !!!!

leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
Utente
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)

Grande Andrea….capitano vero…

Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

Forse qualcuno non si è ancora accorto che abbiamo un Capitano vero.
Pazienza, se ne accorgerà .
Alcuni hanno bisogno di un po’ più di tempo di altri.
Bravo Gallo Belotti, grande trascinatore anche quando commetti degli errori.
Un Capitano da Toro.