Mazzarri dopo Frosinone-Torino 1-2: "Belotti? Ha iniziato a segnare"

Mazzarri: “Pensiamo partita per partita. Belotti? E’ migliorato molto”

di Francesco Vittonetto - 10 Marzo 2019

Le parole in conferenza stampa di Walter Mazzarri, dopo Frosinone-Torino: ecco le dichiarazioni dell’allenatore

Sorriso sul volto, per Walter Mazzarri, dopo la vittoria del Torino sul Frosinone per 2-1: “Il successo è una bella cosa. Noi dobbiamo crescere, quando gli avversari la mettono sulla foga. Abbiamo tanti punti più di loro e dobbiamo dimostrarlo, nel primo tempo non l’abbiamo fatto, mettendola sul loro piano. Poi nel secondo tempo sci siamo guardati in faccia e si è fatto meglio, vincendo su un campo dove hanno sofferto in molti”. Su Belotti: “Meritava di fare il terzo gol. Ora finalmente ha iniziato anche a metterla dentro. Ma non parliamo tanto (ride, ndr). La Nazionale? Secondo me la merita, ma non spetta a me dirlo. Ora sta facendo bene nel Torino, la squadra lo mette nelle condizioni di far bene”.

Mazzarri su Belotti: “E’ migliorato nella tecnica”

Ancora Mazzarri su Belotti: “Lo alleniamo dal punto di vista tecnico, è migliorato molto nel passaggio per il compagno. Nelle ultime gare sta facendo bene anche da quel punto di vista secondo me. Può ancora migliorare perché ha voglia, come ce l’aveva Cavani a suo tempo”.

Sull’Europa e sul salto di qualità ancora da compiere: “Noi dobbiamo continuare come feci a Napoli al primo anno. Abbiamo cominciato a fare risultati, pensando solo alla partita successiva. Dobbiamo lavorare sulla testa, affrontando tutte le partite nello stesso modo. E quando si viene su questi campi qui giocare da squadra matura. La classifica la facciamo guardare agli altri”.

Mazzarri sul rapporto con i giocatori: “Dipende da che gruppo trovo. A Napoli ci misi un po’ meno perché erano tutti italiani, in particolare i difensori, e capivano meglio ciò che dicevo”.

Ancora sulla partita: “Noi che siamo più tecnici dovevamo essere più bravi nel palleggio, magari giocando anche di prima. Nel primo tempo, quando magari c’è più lotta e non si riesce a giocare come vogliamo, non bisogna prendere gol come abbiamo fatto oggi. Le squadre che lottano per la salvezza la mettono sulla corsa, sull’agonismo, noi dobbiamo farli sfogare e poi segnare nel finale. Con la Spal se non fossimo rimasti in dieci probabilmente sarebbe finita come oggi”.

più nuovi più vecchi
Notificami
Gianluca
Utente
Gianluca

Il pensiero notturno è che stiamo (e dobbiamo) tutti insieme mirare alla luna, per poter atterrare almeno in cima alla montagna. Credo sia il pensiero anche dei giocatori, ne sono certo. Ed è giusto così, credo sia l’unico modo per limitare i nostri …limiti.

ZAN ZAN
Utente
ZAN ZAN

Pazzesco Toro 5°…miglior Toro degli ultimi 30 anni.

ToroTo
Utente
ToroTo

Non proprio, nel 92 siamo arrivati terzi a fine campionato e abbiamo buttato fuori il Real in semifinale Uefa.

Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

Ciao ToroTo, lascialo perdere, questo è una macchietta che ogni tanto appare , scollato dalla realtà .
Mi fa scompisciare con i suoi “ grazie dottor Cairo” …. 😂
Magari è un millenium, chissà .
Scusami se mi sono permesso.

ToroTo
Utente
ToroTo

O magari sfotte Cairo :0

Trapano
Utente
Trapano

ToroTo, è chiaro che il risultato è fondamentale, ma il gioco è penoso, al limite della crisi di nervi

ToroTo
Utente
ToroTo

Non so, forse hai ragione, però stasera sono discretamente contento. Ma non dico nulla e faccio gli scongiuri per domenica contro Miha e la nostra colonia bolognese 😜