Gasperini, conferenza stampa prima di Atalanta-Torino: "Toro molto fisico"

Gasperini: “In Europa Toro sfortunato nel sorteggio, sono un’ottima squadra”

di Andrea Piva - 31 Agosto 2019

Il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, presenta in conferenza stampa la partita di domani sera della sua squadra contro il Torino

Vigilia di Atalanta-Torino e dal centro sportivo Bortolotti di Zingonia il tecnico nerazzurro, Gian Piero Gasperini, presenta in conferenza stampa la partita: “Dobbiamo giocare bene in campionato per poter fare bene in Champions. Arriveremo al meglio per questo traguardo prestigioso, ma quel che conta è il campionato. Siamo partiti bene a Ferrara, avrei messo in risalto aver ribaltato il risultato e non i gol presi. Su quel campo non è facile, è stato un gesto di forza, molto importante. Adesso c’è questa seconda partita, in campionato sono già partiti bene. Si avverte che la stagione è già in moto, ci sono subito scontri importanti”.

Gasperini: “Il Torino ha perso una grande opportunità in Europa”

E a proposito del Torino, Gasperini ha continuato: “Il Torino ha perso una grande opportunità in Europa League. Era una bella opportunità per loro, sono stati sfortunati nel sorteggio nel trovare il Wolverhampton. Loro non avranno più partite infrasettimanali, ti tolgono energie ma ti danno tanto sotto il punto di vista della personalità, ora punteranno sul campionato”.

Il tecnico dell’Atalanta: “Torino squadra fisica e organizzata”

“Non credo che il Torino avrà dei contraccolpi dal punto di vista psicologico, ogni partita ha una sua storia – ha poi continuato l’allenatore dell’Atalanta – Giocare contro il Torino è sempre molto difficile: è una squadra fisica e organizzata. Non è facile giocare bene tecnicamente contro di loro, hanno anche una difesa forte. Ci sono una serie di difficoltà, hanno fatto sempre delle buone gare. Sono un’ottima squadra, il campionato ha molte partite equilibrate. Domani giochiamo a Parma, ma noi siamo abituati. Anche per noi è una novità giocare su questo campo, speriamo ci porti bene come il Mapei. Prima o poi riusciremo a giocare anche a Bergamo”.

più nuovi più vecchi
Notificami
Ultrà
Utente
Ultrà

“…. Fare quello che ha fatto l’Atalanta non è semplice. Non sarà facile per nessuno…”