La probabile formazione della Juventus / Allegri deve fare a meno di Mandzukic, influenzato, Dybala sta bene ma parte dalla panchina

Come spiegato dallo stesso Allegri in conferenza stampa, la Juventus che arriverà al Grande Torino sarà sicuramente una formazione rimaneggiata complici gli impegni europei e gli infortunati. Non saranno infatti disponibili Cuadrado e Matuidi a cui si aggiunge anche Mandzukic, colto da un attacco influenzale. Dubbi anche su Bernardeschi che, seppur convocato, è alle prese con un affaticamento muscolare. Vediamo dunque quali sono le probabili scelte fatte al tecnico bianconero Massimiliano Allegri che sembra intenzionato a confermare il 4-3-3.

Per quanto riguarda la porta bianconera, è stato lo stesso tecnico a chiarire che non ci sarà Buffon che riposerà lasciando così spazio a Szczesny. In difesa, convocato Barzagli partirà comunque dalla panchina, al suo posto sarà Benatia a fare coppia con l’inamovibile Chiellini. Sugli esterni, invece, largo a De Sciglio e Alex Sandro. Pochi dubbi invece a centrocampo dove Allegri si affiderà al terzetto formato da Khedira, Pjanic e Marchisio. In avanti, Dybalaè in buone condizioni. Non per partire dall’inizio ma ha gamba”, ha spiegato il tecnico che dunque lancerà dall’inizio Higuain affiancato da Bernardeschi, confermato dopo l’ottima partita contro la Fiorentina, e Douglas Costa.

Probabile formazione Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Marchisio; Douglas Costa, Higuain, Bernardeschi. A disp. Buffon, Pinsoglio, Barzagli, Rugani, Bentancur, Lichtsteiner, Howedes, Asamoah, Sturaro, Dybala.

Squalificati:

Indisponibili: Mandzukic, Cuadrado, Matuidi


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ug69
ug69
4 anni fa

Ma chi se ne frega di ste merde

T
T
4 anni fa

La formazione dei gobbi è come il pin dell’INPS: giovedì ci hanno comunicato la prima parte; oggi la seconda.

Cup
Cup
4 anni fa

Come mi mancano i derby con Ogbonna disperato perché nessun gobbo scambiava la maglietta con lui

Convocati Torino-Juventus: fuori Lyanco. Per Allegri, assente Mandzukic

Torino, difesa a 4 e centrocampo folto: Niang rischia la panchina