Probabile formazione Torino / Per il derby, Mazzarri pensa di ingabbiare il centrocampo avversario, schierando 4 mediani. Falque-Belotti in vantaggio come terminali offensivi

È carico il Torino di Mazzarri. Fra poche ore si giocherà il derby della Mole, il primo per l’allenatore granata, e al tecnico preme soprattutto una cosa: fare in modo che la sua squadra possa mantenere il più possibile la calma e i nervi saldi. Niente foga, niente testa bassa: tranquillità, per affrontare al meglio una Juve temibile e ferita dalla partita contro il Tottenham in Champions League. Le idee sono chiare, nonostante molta pretattica, e parlano di un Toro destinato a non snaturarsi, o comunque a proporre una formazione molto simile a quella che si è vista contro la Sampdoria, e che bene ha funzionato. L’obiettivo è quello di contenere il più possibile gli avversari, soprattutto a centrocampo, dove giocatori come Pjanic e Marchisio sono particolarmente temibili.

Tuttavia, non si passerà alla difesa a 5, su cui Mazzarri continua comunque a lavorare. Retroguardia a 4, almeno secondo le ultime indicazioni: con Sirigu in porta, a destra ci sarà De Silvestri, al centro i confermatissimi N’Koulou e Burdisso, mentre a sinistra è ballottaggio tra Molinaro e Ansaldi. L’argentino sta bene, ma la sua poliedricità sta portando Mazzarri a pensarlo in un altro ruolo, a centrocampo, dove invece finirebbe in ballottaggio con Acquah. Rincon e Obi giocheranno, e così anche Baselli, ma in posizione più avanzata, da trequartista, proprio come a Marassi. Resta scoperto il ruolo di mezzala destra, che potrebbe essere ricoperto proprio dal ghanese, rientrato dalla squalifica.

Con un centrocampo così, ovviamente lo spazio per gli attaccanti sarà ridotto. Così, con Baselli probabilmente più avanzato, a rischiare il posto è uno tra Belotti, Falque e Niang, con la scelta che sembra ricadere sul senegalese. Dopo tanta titolarità, Niang potrebbe finire in panchina. Non una bocciatura, chiaramente: ma una scelta tattica che Mazzarri spera possa essere vincente. E come lui, anche i tifosi.

Probabile formazione Torino (4-3-1-2): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Ansaldi; Acquah, Rincon, Obi; Baselli; Falque, Belotti. A disp. Milinkovic-Savic, Ichazo, Barreca, Molinaro, Moretti, Bonifazi, Valdifiori, Niang, Ljajic, Edera, Berenguer. All. Mazzarri

Indisponibili: Lyanco


56 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Valentino
Valentino
4 anni fa

Siiamo diventati tutti politically correct, capitanati dal nostro Fabio Fazio del forum. Ora non si può neanche picchiare un gobbo, perché non è sportivo. https://www.youtube.com/watch?v=umr0M1EFqhY
Gobbi di merda. Forza Toro.

Trapano
Trapano
4 anni fa
Reply to  Valentino

????

Peterpann
Peterpann
4 anni fa
Reply to  Valentino

benpensanti di mmmmmm…..

masterfabio
masterfabio
4 anni fa

Sono allo stadio e sono nervoso. Ancora poca gente :). Speriamo che Walter faccia la magia. FVCG.

pennina
pennina
4 anni fa

dico solo una cosa…
le ultime volte l’abbiamo sempre persa subendo il loro pressing e perdendo palla in uscita nella nostra metà campo…
ecco, vediamo di non cominciare subito in 10 ai limiti della nostra area…

Juventus, Buffon a riposo: gioca Szczesny. Dybala in panchina, c’è Higuain

Le ultime dal Grande Torino: Niang in panchina, Ansaldi titolare