Solo Hart e Moretti brillano, la linea mediana è inconsistente e in attacco il Toro crea pochissimo. Ecco le pagelle di Bologna-Torino

HART 6.5: al 4′ del primo tempo è semplicemente miracoloso su Oikonomu, andando in controtempo a impedire la rete al difensore, lasciato colpevolmente solo dalla difesa. La prima rete di Dzemaili lo sorprende sul suo palo, nella seconda è completamente lasciato in balia degli avversari. Ottima parata anche su Verdi, al 43′ della ripresa. Imputare particolari colpe a lui sarebbe troppo ingeneroso.

ZAPPACOSTA 5: la prima volta che si nota è al 30′, con una sgroppata grazie alla quale guadagna angolo. Al 43′ è protagonista della dormita difensiva che porta in vantaggio il Bologna. Troppo poco, in generale, e l’errore grave pesa. Tanto (st 1′ DE SILVESTRI 5.5: si fa notare per un’ammonizione al 31′ e per un buon intervento difensivo, che però non gli può garantire la sufficienza).

ROSSETTINI 6: generalmente attento e preciso, rischia davvero molto al 17′ del primo tempo, affossando Destro in area. Viene graziato da Gavillucci. È l’unica grossa macchia, in una gara con pochi squilli. Poche colpe nel contropiede del 2-0.

MORETTI 6.5: molti lo pensavano ormai sul viale del tramonto. L’età, d’altra parte, sembrerebbe suggerire questo. Ma in difesa, il giocatore si conferma il migliore, senza nessuna sbavatura. Anche Castan, ora, rischia il posto.

BARRECA 5.5: molto meno propositivo del solito, il terzino granata sbaglia cross semplici, anche quando avrebbe l’occasione di poter essere più determinante.

BENASSI 5: inconsistente. Al 27′ del primo tempo avrebbe di testa l’occasione per portare la squadra in vantaggio, ma non ci riesce; così anche nella ripresa, casualmente allo stesso minuto. Al 46′ si fa ammonire, e nella ripresa viene graziato dall’arbitro per un intervento di Ghersini. È sulle gambe, dovrebbe riposare (st 34′ Martinez ng).

VALDIFIORI 5: come Benassi, non è in gran condizione. Imposta pochissimo e interdisce pochissimo. Non è sicuramente il giocatore apprezzato a inizio stagione. Anche lui avrebbe bisogno di rifiatare, ma a centrocampo le alternative mancano (st 21′ ITURBE 5: deve ritrovare ancora la condizione? Può darsi, ma lo faccia in fretta. O il suo acquisto si rivelerà completamente inutile).

BASELLI 5: dall’unico giocatore ad aver riposato la scorsa partita ci si sarebbe aspettato molto di più. Invece si perde nell’apatia generale, faticando a salire in cattedra con i numeri che gli vengono riconosciuti, ma che ancora non riesce a far emergere con continuità.

FALQUE 6: è l’unico a provarci davvero per tutta la partita. Sbaglia anche molto, ma almeno cerca di mantenere alto il livello dell’attenzione in ogni frangente. I suoi gol mancano al Toro, soprattutto in una gara in cui manca bomber Belotti.

BOYE’ 5: sostituire Belotti non è sicuramente semplice. Ma l’argentino proprio non ci riesce, risultando inconcludente, fin quasi irritante a tratti. Davvero un lontano parente del giocatore apprezzato a inizio stagione. È giovane, però: avrà occasione di rifarsi.

LJAJIC 5: non bastano due sgroppate e due punizioni per cambiare volto alla partita. Il problema è sicuramente nella testa, non nelle gambe. Ma perché fatica a diventare davvero trascinatore? A un certo punto, il numero 10 sparisce completamente dalla partita, come se ammainasse la bandiera bianca largamente in anticipo. Non se lo può proprio permettere.

All. MIHAJLOVIC 5: il Toro sembra sulle gambe. Il tecnico garantisce di no, ma molti giocatori faticano a scattare, a entrare in campo. Prova sempre più ad attaccare, per recuperare lo svantaggio, andando a schierare addirittura 5 punte, con Ljajic regista abbassato, ma non cambia nulla. Questa partita è persa anche da lui, e i cali di tensione, in una gara da sbadigli, purtroppo c’entrano davvero molto poco.

Arb. GHERSINI 5: non si dimostra all’altezza. Decide nel secondo tempo di graziare Benassi non estraendo un secondo giallo davvero molto al limite, e nel primo tempo sembra falloso l’intervento di Rossettini su Destro. In una gara dai ritmi bassi, 4 ammonito sono fin troppi.


56 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
maugiord
maugiord(@maugiord)
5 anni fa

No, ma che le squadre allenate da Miha abbiano fatto TUTTE un girone di andata da CL ed un ritorno (se glieli lasciavano finire…) da retrocessione me lo ricordo solo io????

tirrenogranata
tirrenogranata(@tirrenogranata)
5 anni fa

Ah, personalmente, Miha mai voluto, e non per il suo palmares, ma per come ha sempre NON fatto giocare le sue squadre. Gasperini sempre piaciuto, ma storcevo il naso per il suo essere gobbo dentro e sempre a lamentarsi. A livello tecnico-tattico è dieci anni avanti al nostro genio. Ad… Leggi il resto »

Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)(@lewishenry)
5 anni fa

Corre voce che, dopo Bologna -Torino di oggi, la Roma abbia proposto un premio speciale da consegnare a Sabatini ed un probabile reintegro…

Donadoni: “Dzemaili ha una marcia da bomber”

Benassi: “Noi mai pericolosi, oggi non ricordo parate di Mirante”