Mazzarri, la conferenza stampa dopo Torino-Sassuolo 2-1

Mazzarri: “Nkoulou mi ha chiesto di non giocare. Abbiamo provato a convincerlo a restare”

di Giulia Abbate - 25 Agosto 2019

Le parole di Walter Mazzarri in conferenza stampa dopo la vittoria per 2-1 del Torino sul Sassuolo alla prima di campionato

Dopo la vittoria de suo Torino alla prima del campionato 2019/2020 contro il Sassuolo, superato per 2-1 grazie alla doppietta di Zaza, è Walter Mazzarri a commentare la prestazione dei granata. Sul caso Nkoulou, Mazzarri chiarisce: “L’ho chiamato come faccio con tutti per fargli vedere gli errori e lui quando è venuto mi ha detto che sapeva già tutto e che non c’era con la testa. Per questo motivo mi ha chiesto di non essere a disposizione perchè non ci stava con la testa. Ci ho riprovato il giorno dopo ma mi ha dato le stesse risposte. Ho provato fino all’ultimo a convincerlo a venire almeno in panchina ma anche per rispetto nei confronti del gruppo non posso mandare in campo un giocatore che non ci sta con la testa. Hanno giocato gli altri e hanno fatto bene. Io devo pesare le parole, preferisco non andare avanti sul caso Nkoulou. E’ una cosa più societaria che tecnica, quindi non voglio entrare in questione. Il presidente ha fatto di tutto per tenere tutti i giocatori che abbiamo, ad oggi vedete che sono tutti rimasti. Abbiamo provato a convincerlo in tutti i modi a restare, ma di rinnovi di contratto e altre cose non devo parlare io”.

Sugli infortunati: “Ansaldi non ci sarà giovedì”

Sulla partita: “Siamo partiti bene contro una squadra che mette in difficoltà chiunque, una squadra forte con valori tecnici importanti e un’organizzazione ben precisa. Non sarebbe stato facile anche se non avessimo giocato giovedì e si è complicata perchè le forze stavano andando. Abbiamo fatto bene fino al loro gol ma bisogna essere più cinici perchè non si possono sbagliare tutte le palle gol. Dobbiamo maturare un po’. Ansaldi e Bonifazi? Ansaldi ha avuto un infortunio muscolare, non ci sarà di sicuro giovedì. Bonifazi spero di averlo tolto in tempo. Lui è stato bravo a stare in campo fino a quel momento spero non sia nulla di grave. Falque? Non si è ancora allenato con noi, non credo che potrà recuperare per giovedì”.

“Si è fatto di tutto per convincerlo a rimanere, ci sono stati tanti incontri”, si fa scappare Mazzarri, facendo intendere che il calciatore partirà

Mazzarri sull’Europa: “Spero in una partita più matura”

Sull’Europa: “Ci penseremo da domani. Ho già le idee abbastanza chiare. Spero che i ragazzi mi seguano e recuperino le energie. Sarà una partita da un gran dispendio di energie fisiche e mentali. Spero di vedere una partita più matura di quella fatta in casa“.

Infine, ancora sulla squadra: “Questo gruppo ci ha dato a tutti grandissimi soddisfazioni, lo scorso senza qualche arbitraggio a sfavore questa squadra avrebbe potuto anche arrivare in Champions. Non dimentichiamolo”.

più nuovi più vecchi
Notificami
ardi06
Utente
ardi06

er quanto ricchi e viziati i giocatori hanno una carriera di 15 anni al massimo. Anche solo per soddisfazione personale è ovvio che vogliano giocare in una società che dimostri ambizione. Persino noi gente comune, lavorando in una ditta qualsiasi con contratto addirittura a tempo indeterminato, se siamo molto bravi,… Leggi il resto »

odix77
Utente
odix77

su questo sito siete dei veri fenomenti del nulla…..sia chiaro io sono ad oggi contro Cairo per quanto non ha fatto in modo indecen.te in questo mercato ma soprattutto epr le parole buttate al vento di inzioo mercato….non per questo mi faccio mille seg.he mentali o qualunque scenario fantasioso per… Leggi il resto »

TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

Maksimovich? pur di dare contro a cairo, son pronti a vederlo come martire.
fuggito in patria, esiliato, per colpa del tiranno sanguionario cairo che si è rifiutato d venderlo!

TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

letto in fondo i commenti di zerotreini e odiatori seriali. loro come sempre odiano solo Cairo, ma insultano “per sbaglio” anche tutti i giocatori del Toro, e pure Mazarri come sempre la lieta notizia è di avere Mazzarri inpanchina, e loro confinati nella riserva indiana dei commentatori toro.it. Mazzarri una… Leggi il resto »