Al termine di Torino-Pro Patria 4-0, l’allenatore del Torino Walter Mazzarri ha rilasciato qualche dichiarazione: “Fa piacere vedere l’applicazione”

nostro inviato a Bormio – Dopo il 4-0 alla Pro Patria, l’allenatore del Torino Walter Mazzarri ha così commentato la vittoria della sua squadra ottenuta grazie ad una doppietta di Andrea Belotti e ai gol di Lorenzo De Silvestri e Vittorio Parigini. Ed è soddisfatto Mazzarri, più che per il risultato, per quello che la squadra ha mostrato praticamente da subito: “È stato un Torino frizzante” esordisce, “a parte i primi 5′ di studio, dove si dovevano prendere le misure. Abbiamo fatto quello che era stato chiesto in allenamento, e mi fa molto piacere. L’inizio della stagione è sempre con le gambe pesanti, non c’è brillantezza: loro sono stati bravi a giocare nei tempi di gioco che ho chiesto, e posso dire di essere molto soddisfatto al momento“.

Torino, Mazzarri su Bremer: “Bene in difesa, deve essere più spregiudicato”

Le analisi vanno su tre giocatori in particolare: Bremer, PariginiBelotti. Sul brasiliano, Mazzarri dice le cose in maniera molto chiara: “Ha fatto molto bene la fase difensiva, deve sciogliersi quando ha la palla. È timido, giovane, ed è arrivato da un altro continente, quindi va capito: ma lo voglio più spregiudicato, come Moretti. È giusto che ora sia così“. Su Parigini, provato da esterno di centrocampo: “L’ho impostato da pochi giorni in un ruolo mai fatto, ha capito le cose che gli ho chiesto e ha fatto un bel gol, perché da manuale: è andato via sulla destra, arrivando sul secondo palo come chiedo agli esterno. Sono contento di tutti, anche di lui“. E di Belotti: “Si vede che sta in una forma strepitosa, quando sta bene è fondamentale per noi. Falque? Più appesantito, tanto che pensavo di toglierlo a fine primo tempo. Ma è un generoso, ed è cresciuto: dà sempre certezze“.

Torino-Pro Patria 4-0, Mazzarri: “La tattica? Sono davvero molto soddisfatto”

Continua Mazzarri dopo Torino-Pro Patria 4-0 sempre ai microfoni di Torino Channel: “Vedere De Silvestri che faceva il terzino a quattro, lavorare come gli chiedo, è davvero un piacere. Non era facile che i tempi di gioco già si vedessero così presto. Voliamo bassi, davvero, ma sono molto soddisfatto“. E domani c’è il test contro il Renate: “Farò giocare Ferigra a comandare la difesa. Voglio vederlo come si comporterà, e poi vedrete anche voi. Gli do questa responsabilità. Credo che confermerò anche De Silvestri, e cambierò posizione a Izzo. Ci penso ancora un po’, voglio vedere come stanno tutti“.


43 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Immer
Immer
3 anni fa

Cairo ha sguinzagliato i suoi levrieri prima lui poi Mazzarri Sirigu a dire tutto va bene siamo migliorati vedendo l’aria che tira tra noi tifosi. Basta non ne possiamo più

Ultra
Ultra
3 anni fa

Meno male…funziona tutto…contro la Pro Patria proveniente dalla Serie D e promossa in LegaPro…

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
3 anni fa

Caxxarola, Cairo ha preso Ibrahimovich….ah no, Ibrahimi dal Brescia.

Torino-Pro Patria 4-0: il tabellino

Torino-Renate 3-0: il tabellino