Toro, il ritorno di Belotti non basta: il Napoli vince 3-1

di Francesco Vittonetto - 16 Dicembre 2017

I granata si arrendono ad una grande squadra: Koulibaly, Zielinski e Callejon la decidono già nel primo tempo. Ma il Gallo torna al gol

Meno “pallonate” di un anno fa – per dirla alla Mihajlovic – ma contro il Napoli di Sarri il Toro fatica davvero a limitare i danni. Il 3-1 finale fotografa perfettamente una partita controllata per larghi tratti dai partenopei. Che la sfida la vincono già nel primo tempo. Toro coraggioso, ma poco compatto: un invito a nozze per la squadra di Sarri che colpisce subito con Koulibaly, sugli sviluppi di un calcio d’angolo e amministra, controllando le iniziative granata. Gioco fluido e movimenti che mandano fuori giri gli accorgimenti tattici di Mihajlovic. L’uno-due tra il 25′ e il 30′ è solo la logica conseguenza di una sinfonia in crescendo. Burdisso e N’Koulou si lasciano bucare dal filtrante di Jorginho per il 2-0 di Zielinski, Rincon – lontano – permette ad Hamsik di eguagliare Maradona e di siglare il 3-0.

Nell’intervallo, Miha lancia nella mischia il figliol prodigo Ljajic, passando al 4-2-3-1. La scelta premia i granata che riescono ad alzare il baricentro e a trovare il gol con Belotti. Il Gallo rompe un digiuno che in campionato durava dal 20 settembre e infonde nuovo coraggio ai suoi. La gara scivola via nell’equilibrio, almeno fino al 35′, quando Ljajic lascia il Toro in 10 a causa di un problema muscolare. La squadra di Sarri, a quel punto, riprende a gestire la gara a proprio piacimento, sfiorando il 4-1 con Mertens nel finale. Troppo Napoli per questo Toro. Adesso, però, c’è un ciclo favorevole da sfruttare: Spal, Genoa, Bologna, Sassuolo e Benevento. Cinque gare per cambiare la stagione.

più nuovi più vecchi
Notificami
Brauluis
Utente
Brauluis

8 punti le prossime 5 partite, una quindicina di punto nelle restanti e poi tutti al mare per la fine del campionato
1 spal
3 genoa
1 bologna
1 sassuolo
3 benevento

MondoToro
Utente
MondoToro

Tre pere in un tempo in casa. Applaudiamo gaudenti.

Vanni(CAIROVATTENE)
Utente
Vanni(CAIROVATTENE)

Eh beh c’è recessione al Toro da almeno 20 anni. Chi s’accontenta gode.

ale_maroon79
Utente
ale_maroon79

Soprattutto nel primo tempo, sembravano due squadre di diversa categoria, purtroppo. Nel secondo tempo si è rivisto un po’ di Toro ma poi con l’infortunio di Adem la partita è, di fatto, finita.
Sotto con la prossima.