Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri presenta il derby di domani contro il Torino di Mihajlovic in conferenza stampa

Giornata di vigilia, oggi, in vista del derby di domani. Derby che Allegri presenta in conferenza stampa: “E’ una partita diversa, molto sentita in città e dai tifosi. Il Toro ha il terzo attacco della Serie A, rispetto ad altre squadre ha tanta tenacia e meno fisicità. Sarà una partita molto tosta“.

Per noi la partita di Genova deve essere come quella di Carpi dell’anno scorso. Abbiamo tre partite molto delicate davanti a noi ma siamo pronti a fare bene domani. Dybala sta bene, devo decidere se giocherà. Rugani? L’anno scorso aveva bisogno di tempo, quest’anno è cresciuto molto. Il calcio è fatto di duelli, indipendentemente che si parli di zona o non zona. Alla fine devi essere bravo a saltare l’uomo, a vincere i duelli aerei, i contrasti. I derby sono sempre indecifrabili. Noi dovremo fare sicuramente una partita tosta. Probabilmente giocheremo con la difesa a 4 visto che il Toro gioca con tre attaccanti. Ho però ancora un paio di dubbi, sceglierò i giocatori da mettere in campo“.

Dopo la Champions abbiamo perso tre partite” – Continua Allegri – “quindi ora basta. La squadra ha avuto un giorno in più di lavoro, avevamo bisogno di lavorare tutti insieme e anche la prossima sarà una settimana importante. Il derby è sempre una partita particolare, noi abbiamo avuto la Champions qualche giorno fa e questo può essere un bene perchè pensare troppo al derby può essere svantaggioso. Gli altri sperano in una nostra sconfitta? Normale. Il campionato però è lungo, abbiamo 36 punti e 4 partite a disposizione prima della fine del girone dovremo fare più punti possibile. Quelle con Toro e Roma sono le due più importanti”.

E sulle designazioni arbitrali: “Rocchi? Dell’arbitro non parlo. Non lo faccio dopo le partite, figuriamoci se lo faccio prima. La squalifica di Strootman? Non mi riguarda, il giudice ha deciso e va bene così”. 

E prima di concludere, il tecnico bianconero stempera la tensione della vigilia con una battuta sulla conferenza stampa di Mihajlovic: “Ha portato tante persone in conferenza? Già dico tante cazzate io, se dovessi portare anche altre persone qui. I derby sono derby, questo è molto sentito poi contro il Toro non è mai facile, nei due anni miei sono stati derby sempre combattuti. Il Toro gioca molto meglio, ha giocatori molto tecnici è molto tecnico rispetto al solito perciò domani sarà più difficile batterlo“. 


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ug69
ug69
5 anni fa

Merda

Rafael
Rafael
5 anni fa

Ma va a caghè, possibilmente domani durante la partita gobbo mediocre!

T
T
5 anni fa

Dell’arbitro non parla: fiducia incondizionata nei suoi migliori elementi!

Toro-Juve, i 15 striscioni più divertenti del Derby della Mole

Derby, si scaldano gli animi: incidenti tra tifosi