Sondaggio/ Nell’importante sfida contro il Bologna di Thiago Motta i lettori pensano che che il tecnico croato dovrebbe schierare Rodriguez al posto di Buongiorno

Domani il Toro di Juric affronterà una squadra che è in grado di fare male e che ha tra i suoi giocatori il capocannoniere della Serie A. Per contrastare l’attacco avversario occorre schierare bene la difesa, negli ultimi giorni c’è stato un ballottaggio tra Rodriguez e Buongiorno, entrambi hanno dimostrato di essere dei validi difensori. Secondo il 59% dei lettori di Toro.it dovrebbe essere Rodriguez a scendere in campo domani al posto di Buongiorno. Secondo i lettori quindi un giocatore più di esperienza renderebbe di più nella partita di domani. Il 41% dei lettori crede invece che un difensore come Buongiorno, più fisico sarebbe più adatto.

Ricardo Rodriguez
Ricardo Rodriguez
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 05-11-2022


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
contromano
contromano
20 giorni fa

vedo che gioca Buongiorno, me lo aspettavo.
con due soli centrocampisti validi (oltre al ragazzino turco, che non dove neppure essere della partita) è probabile che nella ripresa entri Rodriguez, uno che a centrocampo può dire la sua, insomma è certamente affidabile.

contromano
contromano
20 giorni fa
Reply to  contromano

che non doveva…

Marcorti
Marcorti
20 giorni fa

Nemmeno io ho votato. Apprezzo molto entrambi. Dico solo che ci sono solo tre italiani in rosa, per fortuna giovani, forti e molto promettenti. Buongiorno è l’unico cresciuto nel Toro, vederlo con la fascia di capitano a me fa un gran piacere, e lo dico dopo aver visto partite come… Leggi il resto »

Bartolomeo Pestalozzi
Bartolomeo Pestalozzi
20 giorni fa

C’è da marcare Arnautovic, alto e bravo di testa. In generale preferisco Rodriguez ma farei sicuramente giocare Buongiorno per dare una mano a Schuurs sulle palle alte. Juric di solito queste valutazioni le fa.

Pellegri come il miglior Belotti: Juric ci crede, le tappe per farlo diventare un top

Bologna-Torino è anche Arnautovic contro Pellegri: i due attaccanti a confronto