La squadra granata è in campo per l’ultimo allenamento dal ritiro di Bormio, nel pomeriggio volerà a Lisbona dove domani sarà impegnato contro il Benfica

Il Torino chiude il ritiro di Lisbona con un allenamento tattico. Mihajlovic, dopo i consueti esercizi di riscaldamento, sta invece facendo svolgere ai propri ragazzi una sessione di lavoro basata sugli esercizi sulla fase difensiva e quella offensiva.

Non si è allenato con il resto del gruppo Avelar, che sta continuando i propri specifici programma di recupero. Lavoro differenziato anche per Jansson, a causa di un affaticamento muscolre. Assente anche Benassi, che è invece impegnato con la fisioterapia. È invece tornato a lavorare con il gruppo Daniele Baselli, dopo aver svolto un programma differenziato negli scorsi giorni a causa di un affaticamento muscolare.

Dopo le esercitazioni tattiche, Mihajlovic sta ora facendo provare alla propria squadra nuovi schemi sulle palle inattive, sia punizioni che corner.

Continuano le esercitazioni da palla inattiva, alla battute della punizioni si alternano ora Mattia Aramu e Bruno Peres. Alternanza anche tra i portieri.

Dopo circa un’ora e mezza di lavoro, il Torino ha terminato l’ultimo allenamento a Bormio. La squadra di Mihajlovic si recherà ora all’aeroporto di Malpensa per partire alla volta di Lisbona.


14 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
bruno66
bruno66(@bruno66)
5 anni fa

Ho assistito a parecchi allenamenti in questo periodo a Bormio, così come facevo lo scorso anno con Ventura. Tutto si può dire, tranne che non si sia vista una parte atletica “pesante” neanche lontanamente paragonabile al lavoro che faceva fare Ventura…..

carbonaro doc
carbonaro doc(@carbonaro-doc)
5 anni fa

“Il Torino chiude il ritiro di Lisbona con un allenamento tattico.”

E io che ero convinto che fossero a Bormio… sono proprio un fesso 😀

rimbaud
rimbaud(@rimbaud)
5 anni fa

Mi fa strano però ci siano pochi allenamenti atletici che in genere costituiscono il fulcro del lavoro estivo. Comunque bello sentire di esercitazioni su palle inattive, sarà il vero punto di riforza rispetto agli anni scorsi.,anche per la qualità maggiore degli interpreti. Pur stimando Ventura sempre detto poca attenzione a… Leggi il resto »

flofloo
flofloo(@flofloo)
5 anni fa
Reply to  rimbaud

Rimbaud non sei un fine osservatore dei particolari. Il Torino venturiano aveva uno schema inedito su corner a favore che prevedeva il passaggio a ritroso sino a Padelli, giusto per guadagnare tempo nelle statistiche sul possesso palla.

Gomis, tocca a te: la grande chance del portiere granata

Il Toro sbarca in Cina: “Eusebio Cup” visibile anche in Oriente