L’allenatore del Toro e quello della Salernitana si sono affrontati in due occasioni e il bilancio è favorevole a Ivan Juric

Il Toro si appresta a tornare in campo, per la seconda volta di fila tra le mura amiche dello stadio Olimpico Grande Torino, questa volta per affrontare la Salernitana. Quella tra le due squadra di color granata sarà una sfida dal risultato non scontato, questo è poco ma è sicuro. Rodriguez e compagni arrivano alla partita contro i campani dopo aver perso contro la Roma, mentre la Salernitana si prepara ad affrontare il Toro dopo essere riuscita a strappare un pareggio contro l’Inter grazie ad Antonio Candreva, che con la rete realizzata al 90’ minuto ha permesso alla sua squadra di portare a casa un punto preziosissimo nella corsa verso la salvezza contro la squadra di Simone Inzaghi che non sta passando un periodo proprio positivo. Ma, tornando a pensare alla prossima giornata di campionato, Torino-Salernitana sarà anche Ivan Juric contro Paulo Sousa. Due tecnici con due storie molto diverse, che lavorano in due realtà con obiettivi differenti, ma che domenica pomeriggio vorranno entrambi raggiungere lo stesso traguardo, ovvero la vittoria. E per il tecnico portoghese non sarà una sfida come le altre dato il suo passato da giocatore della Juventus, esperienza durata dal 1994 al 1996, ma potrà rappresentare una sorta di “derby”.

Juric ha già battuto Sousa nel dicembre del 2016

Juric e il tecnico portoghese si sono già affrontati due volte e il bilancio è di una vittoria in favore di Juric e un pareggio. Tutte e due le volte sono state nel campionato di Serie A 2016/2017, quando il tecnico croato era alla guida del Genoa, mentre Sousa era l’allenatore della Fiorentina. Il primo scontro tra i due tecnici terminò 1-0 per la squadra ligure grazie a un gol segnato da Darko Lazovic. Mentre il match di ritorno, che si disputò a Firenze, finì 3 a 3. A segnare per i viola furono Josip Ilicic, Federico Chiesa e Nikola Kalinic, mentre per i rossoblù trovò la via del gol per ben due volte Giovanni Simeone e l’altro gol in favore della squadra di Juric porta la firma di Oscar Hiljemark. Dunque, il succo del discorso è che Sousa non è mai riuscito a battere il collega croato e ci proverà domenica pomeriggio. Juric è avvisato e sicuramente venderà cara la pelle, anche perché il Toro vorrà assolutamente tornare a rialzare la testa.

Ivan Juric
Ivan Juric
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 14-04-2023


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Jones
Jones
1 mese fa

sai che importanza possono avere i precedenti,contano di più le motivazioni,anche se pure quelle non bastano

Last edited 1 mese fa by Jones

Torino e Salernitana insieme per l’autismo: l’iniziativa

Torino, occhio ai cartellini: in tre diffidati contro la Salernitana