Convocati Italia / Prima chiamata per Federico Chiesa e per Patrick Cutrone, l’unico giocatore del Torino chiamato in Nazionale è Andrea Belotti

Ora è ufficiale: Andrea Belotti è stato convocato nella rosa dell’Italia che affronterà in amichevole l’Argentina e l’Inghilterra (rispettivamente il 23 e il 27 marzo). Niente Nazionale invece per Daniele Baselli e per Salvatore Sirigu: il ct Gigi Di Biagio a centrocampo ha preferito aprire le porte all’atalantino Bryan Cristante piuttosto che al numero 8 granata, la nuova convocazione di Gianluigi Buffon ha invece chiuso le porte al portiere. Due le grandi novità tra i giocatori selezionati dal neo ct: Federico Chiesa e Patrick Cutrone sono infatti stati convocati per la prima volta in Nazionale maggiore, ancora assente invece Mario Balotelli. Di seguito tutti i 26 convocati dell’Italia:

Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Genoa); Difensori: Leonardo Bonucci (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Matteo Darmian (Manchester United), Mattia De Sciglio (Juventus), Gian Marco Ferrari (Sampdoria), Alessandro Florenzi (Roma), Daniele Rugani (Juventus), Leonardo Spinazzola (Atalanta), Davide Zappacosta (Chelsea); Centrocampisti: Giacomo Bonaventura (Milan), Bryan Cristante (Atalanta), Roberto Gagliardini (Inter), Jorge Luiz Frello Jorginho (Napoli), Marco Parolo (Lazio), Lorenzo Pellegrini (Roma), Marco Verratti (Paris Saint Germain); Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Antonio Candreva (Inter), Patrick Cutrone (Milan), Federico Chiesa (Fiorentina), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Simone Verdi (Bologna).

I probabili convocati dell’Italia di Di Biagio per il doppio impegno amichevole contro Argentina e Inghilterra in programma il 23 e il 27 marzo

Nella giornata di sabato 17 marzo il ct della Nazionale Di Biagio diramerà per la prima volta la sua lista di convocati dell’Italia in vista delle prime amichevoli  (contro Argentina e Inghilterra) del 2018. Si tratta delle prime convocazioni per il ct Azzurro ad interim che guiderà proprio la Nazionale in questa prima parte di stagione in attesa di scoprire, prossimamente, chi sarà il nuovo commissario tecnico. Ma veniamo ai convocati, appunto. Di Biagio partirà certamente da alcuni punti fermi che fanno ormai parte da anni del gruppo azzurro e che, certamente, dovranno ancora smaltire le delusioni della mancata qualificazione ai Mondiali di Russia, ma cercherà anche di introdurre qualche novità per dare inizio a quel processo di rinnovamento invocato da più parti. E ad attendere la chiamata del ct, ci sono anche alcuni granata. Si tratta di Baselli, già protagonista dello stage a Coverciano e dell’amichevole contro la Fiorentina, e ovviamente del Gallo Belotti che nella maglia Azzurra potrebbe anche ritrovare il giusto stimolo per affrontare al meglio quest’ultima parte di stagione. La Nazionale, è attesa come detto, dal doppio impegno amichevole contro l’Argentina e l’Inghilterra. Il primo match si giocherà il prossimo 23 marzo all’Etihad Stadium di Manchester mentre gli azzurri affronteranno gli inglesi il 27 marzo a Wembley.


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
masterfabio
masterfabio
4 anni fa

Non vedo perché Baselli debba essere convocato, non mi sembra abbia fatto nulla di particolare. E già tanto che ci sia Belotti visto la stagione. In questo momento l’unico dei nostri a livello di nazionale italiana mi sembra Sirigu, gli altri….meglio non commentare (purtroppo).

Matteo1
Matteo1
4 anni fa

Bene! Problema chiuso per i prossimi 4 anni, o forse otto, e magari pure 12. La logica generale non cambia, i giocatori chiave vengono sempre dalle stesse squadre, o addirittura sono sempre gli stessi anche se si tratta di partite amichevoli. Niente si muove realmente, come se avessimo appena vinto… Leggi il resto »

Gianluca
Gianluca
4 anni fa

Io sinceramente non credo che Baselli sarà convocato in Nazionale. Anzi, mi chiedo come possa venire anche soltanto in mente a un giornalista di scrivere una cosa simile. Capirei Sirigu, ma prima di Baselli credo ci siano almeno una quindicina di centrocampisti italiani. E mi tengo stretto. Suvvia, sinceramente, è… Leggi il resto »

Torino-Fiorentina, Pioli: “In campo per onorare Davide”

Astori, l’omaggio dei tifosi del Torino a Superga: “Conosciamo questo dolore”