EuroToro, ora credici: una vittoria per il quarto posto - Toro.it

EuroToro, ora credici: una vittoria per il quarto posto

di Valentino Della Casa - 3 Dicembre 2016

Trasferta non facile per la squadra di Mihajlovic, ma le concorrenti rischiano. Con i tre punti i granata aggancerebbero Lazio, Atalanta e Napoli

La prova non è facile, ma il premio può essere dolcissimo. Il Toro di Mihajlovic vuole diventare sempre più EuroToro, e se da un lato vuole ritrovare le brillanti prestazioni di prima della sosta, dall’altro non vuole perdere la concretezza che lo ha portato a vincere contro Crotone e Chievo Verona in due gare sofferte, ma dal risultato assolutamente importante in chiave classifica. Ed è proprio quest’ultima che, ora, comincia lentamente a delinearsi, tra le squadre che puntano all’Europa davvero (Toro incluso) e quelle che invece sperano di arrivarci, ma che sono rimaste finora leggermente indietro. Il divario di punti non è ancora particolarmente elevato, ma la graduatoria comincia a essere meno corta, e una vittoria, per i granata, significherebbe davvero moltissimo.

CAMPO, 25.9.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 6.a giornata di Serie A, TORINO-ROMA, nella foto: Andrea Belotti esulta dopo gol 1-0
CAMPO, 25.9.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 6.a giornata di Serie A, TORINO-ROMA, nella foto: Andrea Belotti esulta dopo gol 1-0

Questo perché tra il settimo e l’ottavo posto, rappresentati rispettivamente proprio dal Torino e dall’Inter, ci sono già quattro punti di differenza. Una distanza certamente non notevole, ma che permette di segnare un parzialissimo confine tra zona Europa e “zona speranza”, nella quale il Toro proprio non vuole piombare. Ieri, con la vittoria del Napoli, la squadra di Mihajlovic è finita al settimo posto, a -3 proprio dai partenopei, ma anche da Atalanta e Lazio, che non avranno una giornata facile da affrontare. Gli orobici, infatti, questa sera saranno a Venaria ad affrontare una Juventus ferita nell’orgoglio dopo la sconfitta con il Genoa, mentre i biancocelesti giocheranno il derby capitolino. Sotto all’Inter, ieri appunto sconfitta, c’è la Fiorentina, che affronterà il Palermo del neo tecnico Corini e che sarà sicuramente agguerrito.

Una vittoria, domani, permetterebbe a Benassi e compagni di iniziare a rendere davvero legittimamente interessante la classifica: si distanzierebbe l’Inter, si manterrebbero quantomeno le distanze con la Fiorentina e, forse, si potrebbe già agguantare un quarto posto, ex aequo con altre tre squadre. Un sogno, non irrealizzabile, per il nuovo EuroToro. E sarebbe pure uno splendido regalo di compleanno per tutti i suoi tifosi.

Gli incontri nella zona Europa:

Milan-Crotone

Lazio-Roma

Juventus-Atalanta

Napoli-Inter 3-0

Fiorentina-Palermo

più nuovi più vecchi
Notificami
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Domani la partita si vince a centrocampo, chi pressa di più e alto mette in difficoltà la difesa avversaria che, per entrambe le squadre, rappresenta un punto debole. Pertanto, se gioca la terna B&B + Valdifiori, vediamo come e quanto corrono. In teoria in quel reparto siamo più deboli e… Leggi il resto »

mi piace la bionda
Utente
mi piace la bionda

ovviamente ci spero, ma la vedo grama. non tanto per la squadra in se od il gioco espresso ultimamente, ma perchè riusciamo sempre nell’impresa di resuscitare i morti. da quel punto di vista siamo peggio di gesù cristo. quest’anno abbiamo già fallito a milano ed udine, due squadre che necessitavo… Leggi il resto »

policano68
Utente
policano68

Spero che Sinisa ed il nostro Toro giochino con la voglia di fare risultato senza perdere il cervello qualora si dovesse mettere male, i ciclisti in casa corrono ma noi dobbiamo giocare da Toro. Domani spero di vedere un Toro con personalità, se giochiamo come sappiamo non c’e’ partita, sereni,… Leggi il resto »

policano68
Utente
policano68

…classe