Fiorentina-Torino, Ljajic ritorna al Franchi: con i viola l'esordio in Serie A

Fiorentina-Torino, Ljajic ritorna al Franchi: con i viola l’esordio in Serie A

di Marco Sangiorgio - 23 Febbraio 2017

I doppi ex / Ljajic, De Silvestri, Moretti e Mihajlovic hanno un passato a Firenze: la viola è stata una tappa importante della loro carriera

Fiorentina-Torino sarà una partita dal sapore particolare per i tanti ex viola. Ljajic, De Silvestri, Moretti e Sinisa Mihajlovic torneranno al Franchi da avversari, dopo aver vissuto con la Fiorentina anni importanti della propria carriera.

Con la viola Ljajic ha mosso i primi passi in Serie A nella stagione 2009/2010, in seguito all’esperienza con il Partizan di Belgrado. Il serbo, dopo metà stagione di ambientamento, è subito diventato protagonista con 26 presenze e 3 reti nel campionato 10/11, grazie ai consigli e alla protezione del connazionale Mihajlovic. I problemi sono sorti nella stagione successiva con l’esonero del tecnico serbo e l’arrivo sulla panchina della viola di Delio Rossi. Il rapporto tra i due non è mai stato buono, anche a causa di problemi di natura caratteriale dello stesso Ljajic. La frattura definitiva è arrivata il 2 maggio 2012 con il ben noto pugno di Delio Rossi ai danni di Ljajic. il risultato? Esonero del tecnico e stagione finita per l’attaccante.

Stagione nuova, allenatore nuovo: sulla panchina della Fiorentina arriva Montella che apprezza le doti tecniche del giocatore e lo mette subito al centro del proprio progetto. Ljajic mette a segno 11 reti in 28 presenze, in quella che rimane la sua migliore stagione della carriera. Con la maglia granata ci sono i presupposti per battere questo record, ma ci vorrà un cambio di passo rispetto alle prestazioni della parte centrale del campionato. In queste ultime partite si sono visti dei segnali di “risveglio”.

L’esperienza con la Fiorentina è stata parte importante anche della carriera di Lorenzo De Silvestri. Il terzino ha vestito la maglia viola dal 2009 al 2012 per un totale di 86 presenze e 2 reti. Con la Fiorentina, De Silvestri ha avuto anche l’opportunità di misurarsi con il fascino della Champions League. Attualmente, deve lottare per una maglia da titolare con Zappacosta sulla fascia destra, o sacrificarsi nel ruolo di difensore centrale (come a Roma) in caso di emergenza.

L’altro ex della partita è Emiliano Moretti. Anche per lui quella con la Fiorentina è stata la prima esperienza in Serie A. Dopo due anni di esperienza con la formazione Primavera, nel 2000/01 viene inserito nella rosa della prima squadra, ma subisce la rottura del perone. L’esordio in massima serie arriva comunque il 31 marzo 2001 contro il Vicenza. Stagione in cui la Fiorentina festeggia la vittoria della Coppa Italia, primo trofeo in carriera del roccioso difensore romano.

 

7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
rotor
rotor
3 anni fa

Per chi volesse vedere la partita della Fiorentina in chiaro alle 21, lo potra’ fare gratuitamente su tv8(canale 8 del digitale terrestre) oppure su sky sport 1.

Stoner
Stoner
3 anni fa

Ormai non ci credo più a questa squadra ogni domenica è una sofferenza !!!! Per giocare cosi perdetele a tavolino fate più bella figura

abc1960
abc1960
3 anni fa

MI PARE CHE LE PARTITE GIOCATE MEGLIO QUESTìANNO SIANO STATE QUELLE IN CUI NN CERA LLYAIC MA BOYè . O SBAGLIO …………………..

tric
tric
3 anni fa
Reply to  abc1960

INFATTI!!!!!!