Gigi Radice, i funerali a Monza: chiesa stracolma per l’ultimo saluto all’ex allenatore granata

di Giulia Abbate - 10 Dicembre 2018

A Monza i funerali di Gigi Radice: grande affetto intorno al tecnico del Toro dello scudetto del ’76

Chiesa colma di gente a Monza, per i funerali di Gigi Radice, l’ex allenatore del Torino scomparso lo scorso 7 dicembre all’età di 83 anni. Le esequie sono in corso presso la Residenza San Pietro (viale Cesare Battisti 86) a Monza. Presenzia anche il Presidente Urbano Cairo, con una delegazione del Torino FC formata dal Direttore Generale Antonio Comi, il Consigliere di Amministrazione Giuseppe Ferrauto, il Direttore Operativo Alberto Barile, il Responsabile della Scuola Calcio Silvano Benedetti e quattro giovani in rappresentanza di tutto il vivaio granata. Presente anche Claudio Sala, con i compagni di squadra vincitori dell’ultimo scudetto del Torino nel ’76. Fra i gonfaloni figurano quelli delle numerose squadre allenate da Radice, oltre a quello del Museo del Grande Torino e della Memoria Storica Granata. All’esterno della chiesa lo striscione dei tifosi: “Sergente di Ferro”. Radice è stato omaggiato ieri sera a San Siro in occasione di Milan-Torino: le squadre hanno giocato col lutto al braccio e lo stadio ha osservato un minuto di silenzio. Così Cairo aveva parlato prima della gara: “L’allenatore più longevo del Torino, ha vinto l’ultimo scudetto nel 75/76, poi l’anno dopo arrivò secondo con 50 punti. Ha dato al Toro tanto e anche al calcio italiano: fu un innovatore, il primo a disputare il calcio totale, a inserire il pressing a tutto campo. Ha cambiato la storia del calcio ed era una persona speciale”. 

Gigi Radice, i funerali: Filadelfia aperto ai tifosi

Verrà dato questo pomeriggio, dunque, l’ultimo saluto a Gigi Radice, l’allenatore in grado di regalare al Torino e al suoi tifosi il primo scudetto dopo Superga, ma anche l’ultimo della storia granata. Un allenatore e soprattutto un uomo amato e rispettato dai tanti tifosi granata che proprio oggi potranno riunirsi al Filadelfia.

Per l’occasione, infatti, i cancelli del Cortile della Memoria resteranno aperti per tutti coloro che vorranno ritrovarsi per ricordare insieme Gigi Radice.

più nuovi più vecchi
Notificami
paolo 67 (tabela)
Utente
paolo 67 (tabela)

Reda, con le patacche di pubblicità avete passato il limite della decenza, ne avete messa una anche sulla foto di questo articolo, è davvero troppo.
Saluti.

paolo 67 (tabela)
Utente
paolo 67 (tabela)

Riposa in PACE MISTER.

Patsala58
Utente
Patsala58

Grazie di essere esistito, Gigi! Al tuo confronto, a parte il Mondo, tutti quelli che sono venuti dopo sono solo lavavetri da semaforo….