L’ex capitano granata, al termine della partita tra Monaco e Napoli, ha avuto parole al miele per la sua ex squadra

 

Kamil Glik, ormai perno della difesa del Monaco, nel post partita della gara tra la squadra del principato e il Napoli ha parlato dell’affetto che lo lega al Toro e del mercato del club di Cairo. Il difensore polacco, infatti, non esita a dire: “Ho lasciato il cuore al Toro, non ho potuto salutare la squadra, per cui se riesco spero di poter assistere a qualche incontro per riabbracciare i miei vecchi compagni“. L’ex capitano granata, poi, si lascia andare e afferma: “Resto un tifoso granatatiferò per il Toro e auguro tutto il meglio alla squadra“.

Pezzo pregiato del mercato in uscita effettuato dai granata, Glik si pronuncia anche sui movimenti in entrata portati a termine dal Toro: “E’ stata fatta una buona campagna acquisti finora dalla società. Sono arrivati giocatori importanti come Ljajic e Iago Falque e un allenatore esperto e capace come Mihajlovic“.

Parole, quindi, che lasciano trasparire tutto l’affetto che il giocatore polacco continua a provare nei confronti di una città, di un ambiente e di una squadra che lui ha contribuito a rappresentare.


57 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
LeovegildoJunior
LeovegildoJunior
6 anni fa

Ah bene, chupachiupa si, cippa invece no! Basta chiarirsi 😀

LeovegildoJunior
LeovegildoJunior
6 anni fa

chupachupa si può dire invece?

maraton
maraton
6 anni fa

diciamo che tra lui e darmian almeno hanno dimostrato un rispetto maggiore per il TORO, al contrario di mezzi uomini come immobile, cerci, d’ambrosio ogbonna. poi la sostanza non cambia, sono andati via, ma facendo guadagnare la società e permettendole di re-investire i soldi presi. lo guarderò con simpatia, niente… Leggi il resto »

Toro, porte aperte in Sisport. Tanti infortunati da valutare

Borriello alle visite mediche per il Cagliari. Napoli su Criscito