Da titolare inamovibile, Lukic si è ritrovato riserva: ora contribuisce a partita in corso. Ma in Torino-Parma…

Una partita per regalarsi un finale di stagione da protagonista. Sasa Lukic sa che in Torino-Parma non sarà solo la squadra a giocarsi tanto: anche lui, probabilmente, avrà un’occasione da non sprecare per tentare, con una prestazione all’altezza, di rimettersi al centro del Toro. Lo aiuta l’emergenza: Davide Nicola, come noto, non avrà a disposizione né Mandragora né Verdi. E così a centrocampo si aprirà uno spazio anche per lui, magari da primo minuto. Anche se restano da sciogliere gli ultimi dubbi, nelle prove del Filadelfia.

L’exploit di inizio stagione, poi il calo

Lukic, da quando Nicola ha apportato alcune modifiche al centrocampo, è finito in un cono d’ombra. Con Verdi spostato a mezzala, si è chiuso uno spazio, e così nelle ultime cinque ha giocato tre volte da subentrato, solo una da titolare (contro la Roma), mentre nell’ultima sfida contro il Napoli è rimasto a guardare per novanta minuti dalla panchina. E questo ha ulteriormente intaccato la sua stagione, che è stata realmente positiva solo all’inizio, quando Giampaolo – tra molteplici disastri – aveva indovinato la posizione in cui farlo rendere al meglio: da trequartista dietro due punte. Abbandonato presto il 4-3-1-2, Lukic si è pian piano spento. Ora cerca una nuova luce: contro il Parma ci sarà una maglia anche per lui.

Sasa Lukic (L) of Torino FC is challenged by Jordan Veretout of AS Roma during the Serie A football match between Torino FC and AS Roma. Torino FC won 3-1 over AS Roma.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-04-2021


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
granatadellabassa
granatadellabassa
7 giorni fa

Di Lukic mi fido

Toro, Nkoulou cerca il riscatto dopo l’errore: Nicola può confermarlo

Vice Verdi cercasi: è ballottaggio tra Linetty e Lukic