La Lega Serie A ha comunicato i papabili MVP della stagione sul proprio sito ufficiale: presente Bellanova tra gli Under-23

Un’altra stagione sta per volgere al termine e come ogni anno la Lega ha individuato i possibili MVP del campionato. Cinque le categorie presenti nel sondaggio apparso sul sito della Serie A: Top 3 Under-23, Top 3 portieri, Top 3 difensori, Top 3 centrocampisti e Top 3 attaccanti. Tra questi ne verrà poi scelto uno, che sarà nominato MVP della stagione 2023/2024 venerdì 24 maggio. Tra gli Under-23, in compagnia di Joshua Zirkzee e Matias Soulé, appare il nome di Raoul Bellanova. Quest’ultimo è stato protagonista di una crescita esponenziale sotto la guida tecnica di Juric e nella seconda parte di stagione ha sfornato assist a profusione per i suoi compagni di squadra. Bene hanno fatto anche Zirkzee, che ha trascinato il Bologna in Champions League, e l’attaccante del Frosinone, che si giocherà la salvezza all’ultima giornata.

Tra i difensori non c’è Buongiorno

Nonostante la grande stagione disputata con la maglia del Toro, Alessandro Buongiorno non è presente tra i difensori candidati a vincere il premio. Ci sono infatti Alessandro Bastoni, Bremer e Calafiori. Quest’ultimo è stato protagonista di una doppietta contro la Juventus ed è stato uno dei giocatori che più ha sorpreso per crescita e rendimento nell’ultima stagione di Serie A. Le due reti rifilate ai bianconeri potrebbero essere state decisive per scavalcare i concorrenti nelle preferenze dei tifosi.

Alessandro Buongiorno of Torino FC gestures during the Serie A football match between FC Internazionale and Torino FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 22-05-2024


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James 75
James 75
24 giorni fa

Capisco Bremer e Bastoni ma Calafiori un campionato ha fatto l’anno scorso giocava con Heidi e il nonno a Basilea scartato da mezza serie A, Buongiorno ogni anno una conferma, soliti bluff

maximedv
maximedv
24 giorni fa
Reply to  James 75

Calafiori quest’anno ha fatto un campionato da paura e l’MVP è su questo campionato, non sulla carriera. Avrei più dubbi sugli altri due che su lui. Lo stesso Bastoni, secondo me, non è stato nemmeno il migliore della sua difesa

Davide Junior1968
24 giorni fa

Il presiniente è già con il pallottoliere per misurare le plusvalenze della vendita dei due giovanotti, da reinvestire nei prossimi Verdi, zaza, ilic funzionali al progetto del nulla elevato al niente.

Le designazioni arbitrali: Atalanta-Torino a Sozza

Atalanta-Torino, settore ospiti sold out: 500 biglietti venduti in un’ora