Napoli-Torino, precedenti amari: è di Bianchi e Rosina l'ultimo successo granata - Toro.it

Napoli-Torino, precedenti amari: è di Bianchi e Rosina l’ultimo successo granata

di Giulia Abbate - 15 Febbraio 2019

I precedenti di Napoli-Torino / Granata vittoriosi solo 9 volte al San Paolo: l’ultimo successo fu firmato da Bianchi e Rosina

Domenica sera, nel posticipo delle 20:30 il Torino di Walter Mazzarri sarà impegnato nella difficile trasferta del San Paolo contro il Napoli. Un campo per nulla semplice da espugnare contro un avversario che storicamente ha sempre messo in seria difficoltà i granata. E i numeri lo dimostrano: delle 131 sfide disputate dalle due formazioni in Serie A, il Torino se n’è aggiudicate soltanto 34 mentre ammontano a 52 i pareggi e a 45 i successi partenopei. Un bilancio ancora più severo se si considerano le sole partite disputate proprio al San Paolo: in trasferta, infatti, i granata hanno strappato una vittoria in sole 9 occasioni su 65 match giocati, con 29 pareggi e 27 sconfitte a completare il quadro.

Napoli-Torino, la scorsa stagione finì 2-2

L’ultima occasione di incrocio tra le due squadre risale alla scorsa stagione quando gli uomini di Walter Mazzarri mettono in scena, sul campo del San Paolo, una prova più di orgoglio che di fine tecnica o tattica. Ma tanto basta per strappare un 2-2 agguantato grazie a due splendide ripartenze che hanno permesso ai granata di annullare per ben due volte il vantaggio partenopeo. Dopo aver messo la testa avanti grazie al gol Mertens, infatti, è Baselli a sfruttare il perfetto pallone servito da uno strabiliante Ljajic riportando tutto in equilibrio sull’1-1. Nella ripresa, poi, la storia si ripete: Hamsik riporta in vantaggio il Napoli che ancora una volta viene riagganciato dal Toro grazie alla rete di De Silvestri.

Napoli-Torino, l’ultimo successo firmato Bianchi-Rosina

Per trovare l’ultima delle 9 vittorie esterne che i granata hanno ottenuto contro il Napoli bisogna risalire addirittura a 10 anni fa, alla stagione 2008/2009. Era il 17 maggio 2009, ad aprire le marcature in quell’occasione fu Pià che portò avanti il Napoli lasciando pensare all’ennesima trasferta amara per il Torino. Non fu così: nella ripresa i granata riuscirono a ribaltare il risultato andando a segno prima con Rolando Bianchi e poi con Alessandro Rosina. Fu il primo successo esterno della stagione, un 2-1 che, tuttavia, non fu goduto fino alla fine dagli uomini di Camolese. La vittoria contro i partenopei, infatti, non bastò alla truppa granata per salvarsi, e al termine della stagione arrivò l’amara retrocessione in Serie B.

Napoli-Torino, Fusi regala la vittoria al Toro prima di diventare eroe in Europa

Se Bianchi e Rosina sono gli autori dell’ultimo successo granata in casa Napoli, nella stagione 1991-92 fu Luca Fusi a diventare l’eroe del Torino. Era il 17 febbraio quando i granata, guidati da Emiliano Mondonico, espugnano il San Paolo proprio grazie ad un grandissimo gol di Luca Fusi. Il primo passo, quello del centrocampista, prima di prendersi davvero tutta la scena in Coppa Uefa. Suo, infatti, fu il gol che decise la semifinale contro il Real Madrid regalando al Toro l’approdo in finale contro l’Ajax.

 

 

0 0 vote
Article Rating

3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Benvenuti
Benvenuti
1 anno fa

Il Napoli e più forte sicuramente però non mi sembrano come gli altri anni.Visti ieri sera contro nessuno non mi sembrano schiacciasassi. E dietro sono perforabili.

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
Alberto Fava
1 anno fa

Ciao bel ricordo quello inerente il gol di Fusi.
Ecco, per me Fusi stava a quel Toro, come Allan sta a questo Napoli.

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
Alberto Fava
1 anno fa
Reply to  Alberto Fava

Che, non ciao 😂