Ola Aina c'è per Verona dopo l'infortunio di De Silvestri

Ola Aina si candida per Verona: l’infortunio di De Silvestri lo rilancia

di Andrea Flora - 13 Dicembre 2019

Ola Aina torna come possibile opzione per Mazzarri per la trasferta di Verona al posto dell’infortunato De Silvestri sulla destra

Domenica all’ora di pranzo il Torino scenderà in campo contro l’Hellas Verona, uno scontro che vale la parte di sinistra della classifica e che può voler dire anche scavalcare il Napoli e raggiungere così, ipoteticamente, la settima piazza della classifica. Il Torino arriva da due vittorie consecutive contro Genoa e Fiorentina, avversari del tutto differenti da quelli affrontati dall’Hellas Verona di Juric che ha dovuto vedersela con Atalanta e Roma e ottenendo due sconfitte. Domenica in campo per il Torino non ci sarà De Silvestri (a meno di un recupero lampo), e quindi si ricandida in maniera “prepotente” il giocatore nigeriano Ola Aina, che sulla fascia destra è l’erede naturale al posto di De Silvestri uscito dopo poco durante il match con i viola.

Torino, Aina un altro giocatore da recuperare

In questa stagione nel Torino sono diversi i giocatori che stanno rendendo al di sotto delle aspettative e uno di questi è sicuramente Ola Aina, che a differenza della partenza dello scorso anno ha giocato meno e soprattutto segnato meno. L’inizio deludente lo ha fatto scivolare nelle gerarchie di Mazzarri. Domenica pomeriggio potrebbe prendere il posto di De Silvestri e giocarsi un’ottima chance per un possibile posto da titolare anche per le future sfide del Toro.

Ola Aina: quest’anno manca ancora il gol

Fino a questo momento Ola Aina è stato impiegato in dodici partite in campionato su 15. Per quanto riguarda le altre tre partite contro Udinese, Lazio e Genoa il nigeriano non ha giocato ma era in panchina. Rispetto alla scorsa stagione il calo è stato netto, soprattutto dovuto ai gol che non sono ancora arrivati.

L’anno scorso i minuti di gioco di Aina erano ben superiori, ma anche allora non erano arrivati i gol: la prima rete arrivò infatti nel girone di ritorno contro l’Udinese. Alla 15esima giornata lo scorso anno – come quest’anno – Aina era già stato protagonista di un assist, quest’anno proprio contro la Fiorentina in occasione del 2-0 ad Ansaldi.

più nuovi più vecchi
Notificami
odix77
Utente
odix77

diciamo che in un mondo normale quindi non quello di WM . Pur con i cuoi limiti aina dovrebbe essere sempre titolare soprattutto al cospetto di de silvestri….

GD (attenti: gli 0.3ini come i black bloc tra i delusi/arrabbiati)
Utente
GD (attenti: gli 0.3ini come i black bloc tra i delusi/arrabbiati)

sono più che d’accordo. anzi mi stavo accingendo a scrivere la stessa cosa,prima di scorgere il tuo comment