La contestazione in atto per Torino-Fiorentina: i gruppi della curva Primavera restano fuori dallo stadio. E la Fiesole appoggia la protesta

Lo avevano annunciato in settimana e hanno mantenuto la promessa: a pochi minuti dall’inizio di Torino-Fiorentina, la curva Primavera è semi-deserta per lo sciopero dei gruppi ultras. In aperta contestazione con la società granata guidata da Urbano Cairo, con la gestione tecnica di Walter Mazzarri e soprattutto alla luce delle ultime vicende che hanno riguardato il settore (gli scontri prima di Toro-Inter e gli arresti dei cinque Torino Hooligans), la frangia più calda della curva sud ha scelto di restare fuori dallo stadio. Guardando la Curva granata spiccano, al primo anello, i bambini della scuola calcio, presenti in quel settore.

L’appoggio della Fiesole, ma non della Maratona

E così hanno fatto anche molti tifosi della Fiorentina, che – in un comunicato firmato dalla Fiesole – avevano appoggiato le istanze dei granata (tra le due tifoserie vige uno storico gemellaggio). Sono infatti pochissimi, una cinquantina, i tifosi nel settore ospiti.

Si è dissociato, invece, il gruppo di maggioranza della curva Maratona. Con una nota, gli Ultras Granata avevano annunciato di non condividere la protesta della Primavera. Per questo, non vi sarà nessuno sciopero nel settore storicamente più caldo del tifo granata.

La giornata di Torino-Fiorentina si era aperta con un lungo striscione apparso sui cancelli dello stadio Filadelfia: “Società d’infami, allenatore senza dignità. Vi vogliamo via da questa città”. Il clima, attorno alla squadra di Mazzarri, resta rovente.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-12-2019


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
1 anno fa

Si coprono le magagne con i bambini..che pena.

Sulla collina
Sulla collina
1 anno fa

Riempire la curva con i bambini…qualcuno lo ha già fatto, aaah erano i gobbi, ora tutto torna.

Commisso a Superga: il presidente della Fiorentina omaggia il Grande Torino

Cori contro Cairo e Mazzarri dalla Curva Maratona