Torino, Damascan cerca continuità in Nazionale: c'è San Marino-Moldavia

Damascan a caccia di continuità e punti preziosi: c’è San Marino-Moldavia

di Francesco Vittonetto - 15 Novembre 2018

Damascan, attaccante del Torino, cerca spazio nella Moldavia, per l’impegno di Nations League contro San Marino: calcio d’inizio alle 20.45

L’ultima sfida l’ha giocata a Udine, Vitalie Damascan. Quasi un’ora in campo con il Torino Primavera e un assist, per il 2-0 di Millico: primi sprazzi di luce nell’oscurità di un avvio velato dal mistero. Dieci giorni dopo e quattrocento chilometri più a sud, il moldavo ritroverà il campo. A San Marino, contro i padroni di casa, la squadra di Spiridon si giocherà le residue chance di chiudere in seconda piazza il proprio girone, nella quinta giornata della Lega D. Fischio d’inizio alle 20.45, nella cornice dello Stadium di Serravalle. E per gli ospiti sarà un appuntamento da non fallire.

Damascan, in San Marino-Moldavia sono in palio punti preziosi

La Moldavia è infatti terza nel gruppo 2 dopo quattro partite: una vittoria – proprio contro San Marino -, due pareggi e una sconfitta. In contemporanea, però, l’attuale seconda – la Bielorussia – sarà di scena sul campo della capolista Lussemburgo: in caso di vittoria e contemporanea sconfitta della formazione di Kriushenko ecco che il secondo posto sarebbe agguantato. Giochi di incastri ed equilibri. Come quello che Damascan non ha ancora trovato al Torino, dove si alterna tra presenze in Primavera (tre, finora) e convocazioni nella prima squadra di Mazzarri (l’ultima contro il Parma).

Solo in Nazionale l’ex Sheriff sta trovando una convincente continuità: dopo l’esordio nel gennaio scorso, sono arrivate altre due chiamate a settembre e ad ottobre, nell’ultimo caso coincise con due presenze nell’undici titolare. Questa sera, contro San Marino, Damascan spera nella terza opportunità consecutiva.

più nuovi più vecchi
Notificami
Walter75
Utente
Walter75

Non lo conosco e non lo sfotto..ma in Primavera non la butta dentro manco con le mani.
E Rauti sta in panca.
Quel 1.5 milione forse si poteva usare nelle giovanili.

GranataDentro
Utente
GranataDentro

bravo. questo è una critica non un insuilto. e sono d’accordo con te non solo sulla forma ma a cnhe sulal sostanza. ad oggi non ha fatto vedere nulla. ecco sul milione e mezzo invece trovo la cosa normale. oggi girano certe cifre che 1 milione sono praticamenet bruscolini. se… Leggi il resto »

bertu62
Utente
bertu62

Ma Tu pensa: è talmente scarso ‘sto qui che è riuscito pure a segnare dopo essere subentrato nella ripresa! Chissà come gli rode il c**o a tutti “i soloni” qui presenti che l’avevano già bollato come “una sola”!!! Ahahahahah…Ed il primo a grattarsi mi sa che è quel gran simpaticone… Leggi il resto »

RDS
Utente
RDS

Caxxo! Non mi dire, è riuscito a segnare all’imperforabile difesa del San Marino, peggior difesa di tutta la Nations League appena 14 reti subite in cinque partite(marcato addirittura dal.ragionier Davide Simoncini)un girone di ferro composto anche da Bielorussia e Lussemburgo, allora si che si è fatto bene ad investire 1.5… Leggi il resto »

Vanni(CAIROVATTENE)
Utente
Vanni(CAIROVATTENE)

La verità è che a Cairo del Toro sportivo importa una emerita cippa. Ma non ha la possibilità di pagare 3 o 4.000 Eu al mese più spese ad un osservatore in Brasile, un altro in Argentina, un altro in Colombia? Però spende 6 milioni per un Bremer qualsiasi? Ma… Leggi il resto »

RDS
Utente
RDS

Poteva mettere quel 1.5 per il Fila….

RDS
Utente
RDS

Oltre a bar…