Singo, la nota lieta del Torino di quest’anno, viene spesso ripreso da Nicola, che vuole puntare su di lui e farlo crescere

Una conquista meritata ma arrivata a piccoli passi quella di Singo sul fronte granata. Il giovane ivoriano, dopo un breve step nelle giovanili del Toro, ha infatti avuto modo di dimostrare il proprio talento. Impegno, dedizione e un po’ di sana incoscienza gli ingredienti che gli hanno permesso di conquistare Mazzarri, Longo e Giampaolo. Il prossimo della lista è perciò Davide Nicola. Il profilo del giovane non è passato inosservato neanche ai suoi occhi, anzi. Il tecnico ha già iniziato a lavorare anche sul classe 2000, mettendolo sotto per tirare fuori tutte le sue potenzialità

Toro, Singo continua a crescere

Da giovane scommessa a titolare definitivo: il percorso di Singo continua all’insegna di una crescita esponenziale. Il talento non gli manca, così come la voglia, due caratteristiche fondamentali che, se coltivate nel migliore dei modi, possono portare ad un salto di qualità ulteriore. Non a caso, nella sessione di mercato di gennaio, l’ivoriano ha attirato su di sè l’attenzione di diverse big. Titolare in diciotto match su ventuno in campionato ed autore di un gol e tre assist, si è confermato la sorpresa granata della stagione.

Il Toro si affida alla scuola Nicola per far emergere le qualità di Singo

E chi lo sa meglio di Davide Nicola, che ha scelto di puntare su di lui, così come già fatto dal Torino. Ha infatti schierato il giovane titolare in tutti e tre i match dove ha guidato la panchina granata. La garra che caratterizza il tecnico si è fatta sentire anche da questo punto di vista: a partita in corso, si sono sentiti distintamente qualche urlo e qualche strigliata nei confronti del numero 17 granata, effettuati però in modo costruttivo. Oltre alla salvezza, ci sono infatti anche i miglioramenti su piano individuale tra gli obbiettivi e Singo è senza dubbio tra i più promettenti. La scuola Nicola non farà altro che bene al giovane.

Wilfried Singo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-02-2021


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
9 mesi fa

è forte ma ingenuo? è un 2000 ci sta

Immer
Immer
9 mesi fa

Singo è bravo ma sabato non ha giocato bene, anche lui ogni tanto può sbagliare ma anche migliorare

salacercipersempre
salacercipersempre
9 mesi fa

Se questo ragazzo saprà unire le straordinarie doti tecniche e fisiche già dimostrate ad una umile correzione di alcuni pochi gap di gioventù con lavoro ed applicazione sarà un campione che entrerà nella storia del Tirini e del calcio internazionale: 1) recuperare in copertura con ferocia ed anticipare senza irruenza… Leggi il resto »

tric
tric
9 mesi fa

In sintesi: Pelé! 🙂

Rincon, mezzala “senza pensieri”: e quel post sui social…

Missione Verdi: diventare lo spacca-partite del Toro